Sanità / Il caso

Anche gli infermieri ai vertici dell'Apss? I medici fanno le barricate contro la proposta di Cia

La legge firmata dal consigliere provinciale aggiungerebbe al consiglio di direzione dell'azienda un rappresente di una figura professionale che oggi è pari a più dell'80% dell'intera forza lavoro

SALUTE Riduzione di un terzo degli infermieri nelle case di riposo
APSS «Liste d'attesa eterne, i più a rischio sono gli anziani»
ESAMI Fare le ecografie è un'impresa, professionisti senza risposte
ANALISI Stanchi e preoccupati, la fuga dei medici dagli ospedali
RITARDI La storia infinita del nuovo ospedale

Sanità / L'iniziativa

Più telemedicina per ridurre le liste d'attesa: specialisti collegati con i medici di famiglia

I pazienti riceveranno un primo consulto nell'ambulatorio anziché essere inviati in pronto soccorso o ricevere una ricetta con Rao per una visita che potrebbe essere fissata anche lontano dal luogo di residenza. La novità scatterà dal 1° febbraio con una sperimentazione che coinvolgerà dieci medici di medicina generale sparsi sul territorio. Dal primo marzo, poi, il progetto sarà allargato a tutti

IL CASO Mancano i ginecologi nei punti nascita periferici: turnisti a 1.152 euro
POLEMICA Il botta e risposta sulle condizioni di lavoro degli infermieri
APSS Bando Apss per radiologia, risponde soltanto un gettonista
MONTAGNA Nei paesini si aggrava l'emergenza medici di famiglia

Salute / Lo specialista

Un'arma in più contro il tumore al polmone: grazie l’ecobroncoscopio già effettuate una settantina di diagnosi

Il nuovo primario di Pneumologia Fabio Giuseppe Vassallo: “Purtroppo registriamo un aumento dei tumori polmonari, soprattutto tra le donne e tra i non fumatori. Siamo tornati a lavorare come prima del Covid”

LA STORIA La battaglia della piccola Alessia, "pulcino d'acciaio": dal tumore alla guarigione
I DATI In Italia aumentano le diagnosi di tumore, troppo diffusi gli stili di vita scorretti 

Sanità / Il caso

Caccia ai medici nei punti nascita periferici: Apss paga un ginecologo 1.152 euro al giorno

È nota la forte volontà politica di Provincia e Azienda sanitaria di non chiudere i due reparti periferici. Costi quel che costi. Ma a tutto c’è un prezzo. A Cles c'è un posto vacante mentre a Cavalese mancano due ginecologi rispetto all'organico teorico (6 medici più il direttore)

L'ANALISI Stanchi e preoccupati, la fuga dei medici dagli ospedali
IL CASO Ospedali periferici, punti nascita sull'orlo del baratro

Sanità / L'allarme

Radiologia, al bando Apss per coprire ottanta turni risponde soltanto un gettonista

Continua a pesare la carenza di professionisti, il direttore del Sop Pier Paolo Benetollo: «Un problema che conosciamo da tempo e che non riguarda solo noi, ma molte altre realtà italiane. Abbiamo fissato un tetto per i turni con gettonisti e cerchiamo di coprire le carenze con il nostro personale»

TESTIMONIANZA Un medico: «La qualità del servizio è crollata»
INDAGINE Prestazioni sanitarie: il Trentino è decimo, l'Alto Adige penultimo
APSS "Oltre mille part-time non attribuiti", la Uil annuncia una causa

IOPPI «Deleterio il ricorso alle cooperative per il pronto soccorso»