Provincia / La svolta

Trentino, verso una sanità sempre più privata: cooperative per pronto soccorso e punti nascita

L'Azienda sanitaria parla di situazione critica, si cercano nel mercato le associazioni di medici per l'affidamento di alcuni servizi. Il direttore generale, Antonio Ferro, firma due delibere per avviare l'operazione

IOPPI «Con le coop qualità a rischio. Invece aumentiamo gli stipendi dei medici»
EMERGENZA Apss fa una nuova selezione per «incarichi libero professionali»
INTERVISTA Si corre al pronto soccorso ma i medici sono pochi: parla il primario
LO STUDIO Medici, in Trentino stanchi e preoccupati: la fuga dagli ospedali
PRIVATI Trento, in pronto soccorso si cercherà personale delle cooperative

Sanità / Intervista

Ioppi: «Le cooperative al pronto soccorso, a rischio la qualità. Invece aumentiamo gli stipendi dei medici»

Il presidente dell'Ordine professionale del Trentino critica la scelta dell'Azienda sanitaria di rivolgersi ai professionisti privati e invita piuttosto a migliorare le condizioni di lavoro, aumentando i compensi e riducendo la burocrazia

EMERGENZA Apss fa una nuova selezione per «incarichi libero professionali»
INTERVISTA Si corre al pronto soccorso ma i medici sono pochi: parla il primario
LO STUDIO Medici, in Trentino stanchi e preoccupati: la fuga dagli ospedali
PRIVATI Trento, in pronto soccorso si cercherà personale delle cooperative

 

Sanità / Il nodo

Medici, in Trentino più soldi a chi andrà a coprire i turni negli ospedali periferici

L'Apss cerca di rispondere alla situazione critica nelle valli mediante una maggiorazione del 20% dei compensi. Al pronto soccorso un'ora di servizio a Trento e Rovereto vale 80 euro, altrove passerà a 96 euro. Aumenti disposti anche per i medici in libera professione, nell'ambito di una manovra da 3,6 milioni di euro complessivi

EMERGENZA Apss fa una nuova selezione per «incarichi libero professionali»
INTERVISTA Si corre al pronto soccorso ma i medici sono pochi: parla il primario
LO STUDIO Medici, in Trentino stanchi e preoccupati: la fuga dagli ospedali
PRIVATI Trento, in pronto soccorso si cercherà personale delle cooperative

Sanità / Intervista

Tutti corrono al pronto soccorso ma a Trento i medici sono pochi: parla il primario Ramponi

A monte della carenza di professionisti c'è il numero chiuso nell'accesso universitario. La gestione quotidiana delle emergenze sanitarie è complicata però dagli accessi di persone che non hanno problemi seri: "Se non ci fossero i codici verdi e bianchi, non avremmo problemi. La situazione è aggravata dalla mancanza anche di medici di famiglia, molti cittadini non trovano le risposte sul territorio"

EMERGENZA Apss fa una nuova selezione per «incarichi libero professionali»
LO STUDIO Medici, in Trentino stanchi e preoccupati: la fuga dagli ospedali