Sanità / Il progetto

La Provincia: a Trento un hospice pediatrico in via al Desert, ci sono i finanziamenti statali

L'assessora alla salute, Stefania Segnana, spiega che il progetto potrebbe diventare realtà entro il 2026: «Oltre alle stanze sono previsti spazi per i colloqui, una piscina per la riabilitazione e il sollievo, un'area di pet-therapy, un orto dove svolgere attività»

NOMINE Azienda sanitaria, ecco i direttori di dipartimento
PARTENZE Sempre più medici e infermieri lasciano l'Apss
IOPPI «Deleterio il ricorso alle cooperative per il pronto soccorso»

Sanità / Il caso

«Medici, se non previste dal bando sono nulle le clausole con cui l'Apss dispone turni in ospedali diversi»

Il sindacato federazione Cimo-Fesmed fa sapere di aver vinto in Corte d'appello nella causa che lo vedeva sostenere le ragioni di un pediatra dell’ospedale di Rovereto per il quale l'Azienda sanitaria aveva disposto presenze anche fuori dalla sede assegnata

PARTENZE Sempre più medici e infermieri scelgono di andarsene dall'Apss
IOPPI «Deleterio il ricorso alle cooperative per il pronto soccorso»
L'ANALISI Stanchi e preoccupati, la fuga dei medici dagli ospedali

Sanità / L’emergenza

Sempre più medici e infermieri scelgono di andarsene da Apss. Il Patt a Fugatti: “Situazione allarmante”

I consiglieri provinciali Paola Demagri e Michele Dallapiccola tengono alta l’attenzione su un problema che sta facendo discutere parecchio: “Nel corso dell’ultimo periodo licenziamenti di ben tre volte superiori al passato e la preoccupazione per questa tendenza è altissima”

IOPPI «Deleterio il ricorso alle cooperative per il pronto soccorso»
L'ANALISI Stanchi e preoccupati, la fuga dei medici dagli ospedali

Sanità / Le nomine

Ecco i direttori dei tre distretti: Marangon (nord), Fabbri (sud) e Nava (est)

Sono stati inoltre confermati Maria Grazia Zuccali alla direzione del dipartimento di prevenzione e Pier Paolo Benetollo alla guida del servizio ospedaliero provinciale

OSPEDALE Not, vicenda infinita, dubbi sulla garanzia assicurativa di Guerrato
EMERGENZA Trento, medici privati in pronto soccorso
IOPPI «Deleterio il ricorso alle cooperative per il pronto soccorso»

Provincia / L'allarme

"Per far fronte alle carenze di medici la giunta ha in mente solo il ricorso al privato. Ma senza personale la riorganizzazione sarà una scatola vuota"

Nuovo appello della Fp Cgil Trentino, con il segretario Luigi Diaspro che invita piazza Dante a un cambio di rotta, perché oggi "la sanità è ostaggio di logiche di consenso"

SEGNANA "Lavoriamo su scuola medicina e prestazioni a chiamata"
LA SITUAZIONE Solo sei professionisti per gestire i turni
EMERGENZA  I dottori minacciano le dimissioni in blocco
L'ANALISI Stanchi e preoccupati, la fuga dei medici dagli ospoedali trentini

Rovereto / Sanità

Marco Ioppi: «Deleterio il ricorso alle cooperative per il pronto soccorso»

Il presidente dell'Ordine dei medici critica le scelte dell'Azienda sanitaria per far fronte alla carenze di personale: «L'Apss si comporta come un burocrate che cerca di mantenere un servizio senza pensare alla qualità di un servizio primario di assistenza»

EMERGENZA Trento, medici privati in pronto soccorso
ROVERETO Pronto soccorso, i medici minacciano le dimissioni in blocco
INTERVISTA Si corre al pronto soccorso ma i medici sono pochi: parla il primario

Sanità / Il caso

Carenze di personale negli ospedali trentini, l'Apss stanzia altri 3,8 milioni per arruolare medici privati

Nuovo ricorso al privato: 2,8 milioni per coprire turni nei pronto soccorso e quasi un milione per i pediatri, ma solo a Cavalese e Cles. Particolarmente critica al situazione nell'emergenza: la pubblica selezione indetta a inizio maggio, ha portato 24 candidature ma molte riguardano medici che coprivano già turni in libera professione