Val di Fassa / L'allarme

Il crollo sulle pareti di Cima Uomo, l'esperto: esclusi pericoli imminenti per gli escursionisti, i sentieri non sono vicini a quel punto

All'indomani del distacco sulla vetta vicino alla Marmolada, il dirigente del servizio geologico della Provincia, Mauro Zambotto, analizza anche la situazione più in generale: "Attivi oltre 50 monitoraggi di frane, specie situazioni vicine a centri abitati, e alcuni monitoraggi di tipo scientifico sullo stato del permafrost". E sottolinea: "La bellezza delle Dolomiti è il risultato di erosione e crolli

SOPRALLUOGO Caduti tra i 100 e i 200 metri cubi di roccia
IL FATTO Una massa si stacca da Cima Uomo sul versante nord

LA TRAGEDIA Marmolada, concluse la ricerche: trovati altri reperti delle 11 vittime

Provincia / Il caso

L'intelligenza artificiale per il monitoraggio del territorio e favorire la prevenzione delle emergenze: il nulla di fatto del progetto "e-Ranger"

Doveva essere un sistema di controllo delle vecchie frane, dei ghiacciai, dei pendii instabili, delle foreste e in grado di inviare degli alert in automatico. Ma dopo la firma del protocollo d'intesa nel 2018 fra Trentino Sviluppo e gli interlocutori privati e pubblici, tutto si è inspiegabilmente fermato

MARMOLADA "Possibili nuovi distacchi"
MONTAGNA Verso un nuovo sistema sulla sicurezza
CLIMA Oltre 200 i ghiacciai scomparsi in un secolo

Montagna / L'emergenza

Allarme inquinamento, sulle Alpi svizzere zero termico a 5.184 metri. Oltre 200 i ghiacciai scomparsi in un secolo

Parte la terza edizione della Carovana di Legambiente per sensibilizzare sulla necessità di azioni radicali contro i cambiamenti in atto che stanno provocando danni pesanti all'ambiente e alle comunità: "Non c'è più tempo per le nostre montagne, che ci lanciano un sos forte e chiaro"

TRENTINO Adamello-Mandrone, il ghiacciaio arretra sempre di più
MARMOLADA Protezione civile: nuovo sistema sulla sicurezza
BELLUNESE Monte Pelmo: gigantesca frana di roccia

Montagna / Il caso

In diciotto all'ospedale con i sintomi da puntura di zecca: avevano percorso un sentiero fra molte erbacce

È accaduto in val Masino (Sondrio), protagonista della disavventura una comitiva parrocchiale proveniente dalla Toscana: in paese sono arrivate sei ambulanze e per alcuni è scattata subito la terapia con antibiotico. L'allarme riguarda sia i rischi di contrarre la pericolosa encefalite (Tbe) sia la grave malattia di Lyme

ENCEFALITE Cles, Andrea Zanotelli è morto dopo tre settimane di coma
STORIA Un agricoltore trentino: «L'odissea della Tbe dopo il morso»
APSS Encefaliti da zecca, cosa c'è da sapere e quando vaccinarsi