Obama a canestro da 3: «Questo è quello che faccio!»

«Questo è quello che faccio!». Barack Obama, sempre impegnato a sostenere il suo ex vice Joe Biden nella corsa alla Casa Bianca contro Trump, ha dato una dimostrazione di classe anche sotto canestro. Tiro da tre perfetto!

Video

Il pastore ha soppiantato il cane con un drone: la pecora non è d’accordo

La tecnologia ha da sempre cambiato la nostra vita e il nostro modo di lavorare, ma non tutti sono sempre d’accordo. Un gregge di pecore, per esempio, può dimostrarsi un osso duro, in fatto di cambiamenti tecnologici. Ne sa qualcosa un allevatore gallese, entusiasta dei suo drone, con cui ha sostituito il cane da pastore nella gestione del gregge. Ma forse il vecchio cane non si sarebbe fatto mettere fuori combattimento come questo attrezzo volante

Attraversano il lago ghiacciato con un camion: ecco come va a finire

Nella sfortuna, possono dire che in fondo è andata bene. Stiamo parlando dei due uomini che, alla guida di un pesante camion, hanno attraversato il lago Baikal, in Siberia, sfruttandone la superficie ghiacciata. Il ghiaccio ha però ceduto sotto il peso del camion, che lentamente si è inabissato. Il conducente e il suo accompagnatore hanno avuto per fortuna il tempo di uscire dall’abitacolo e mettersi in salvo prima che le gelide acqua del Baikal inghiottissero tutto

Con questo colpo Djokovic spiega a Sinner chi è il numero uno

Jannik Sinner ha perso la sua sfida contro Novak Djokovic al torneo di Montecarlo. Una partita che valeva il passaggio agli ottavi di finale, ma soprattutto gara di alto valore simbolico, perché era la prima volta che si affrontavano il numero 1 assoluto del tennis mondiale e il giovane e promettente azzurro, per il quale molti pronosticano proprio un futuro da numero uno. Ma quel futuro deve aspettare: con questo colpo Nole ha fatto capire a Sinner perché il numero uno, per adesso, resta lui

Scooter e coltello, arrestato il rapinatore: il video del colpo

Spostandosi con uno scooter nei vari quartieri di Roma rapinava i passanti. Fermato dalla Squadra mobile un 33enne straniero con numerosi precedenti specifici. I poliziotti sono arrivati all’uomo analizzando diversi episodi di rapina caratterizzati dal medesimo modus operandi: l’autore dei reati era descritto come straniero, armato di coltello a serramanico e a bordo di uno scooter scuro. Sabato 10 aprile gli uomini della squadra mobile sono riusciti ad intercettare, sempre in zona Portuense, lo scooter segnalato e dopo un inseguimento per le vie della città, hanno bloccato e arrestato il pluripregiudicato.

Carabinieri contestati dopo la tragedia di Pilcante: sit-in notturno davanti alla caserma

Sale la tensione ad Ala, dopo la tragedia costata la vita a Matteo Tenni, morto per un colpo di pistola di un carabiniere contro cui si era scagliato brandendo un’accetta. Un gruppo di persone, presumibilmente dell’area anarchica di Rovereto, ha contestato i militari dell’Arma improvvisando un sit-in notturno nei pressi della caserma di Ala.

A Mattarello la sorpresa dell'Ibis sul balcone di casa

A volte si possono fare incontri straordinari senza muoversi di casa. Come era successo nella primavera scorsa a Marco, che sul balcone del suo appartamento a Mattarello, che si affaccia su una rotatoria, avev trovato a fargli visita un bellissimo esemplare di Ibis eremita. L'uccello era rimasto per un po', il tempo di essere ripreso e fotografato e era volato via. Questa specie, che conta pochi esemplari e rari avvistamenti in Trentino, viene tracciata grazie alla App "Animal Tracker".

La nube di cenere del vulcano soffoca l’isola caraibica: il time lapse

Le immagini sono spettacolari, ma l’eruzione del vulcano La Soufrière, nell’isola caraibica di Saint Vincent, sta provocando molti disagi alla popolazione, rimasta senza acqua potabile. Dopo un lungo periodo di inattività, il vulcano è tornato a farsi sentire prepotentemente lo scorso 9 aprile, con una colata di lava e una densa colonna di fumo e cenere che si è innalzata per chilometri. Il video, in time-lapse, mostra proprio lo svilupparsi della nube sopra il vulcano. Decine di villaggi sono stati evacuati e la cenere ha ricoperto molte coltivazioni