Il ricordo / L’iniziativa

Terzolas, cento messaggi per Sara Pedri. L’emozione della sorella: “Pensieri che l’hanno raggiunta”

L'iniziativa dei Frati francescani e dall'associazione di promozione sociale “In Semplicità” dedicata alla giovane ginecologa romagnola scomparsa: il suo corpo non è mai stato ritrovato

RICERCHE I pattugliamenti
PROCESSO In aula i genitori di Sara
FAMIGLIA La sorella di Sara a Cles
TATEO «Descritto come un mostro»
PROCESSO «Orari impossibili»

La storia / Persone

Una serata in ricordo di Sara Pedri: oggi a Tuenno ci sarà la sua famiglia, ma anche i molti amici trentini

Incontro con la mamma Mirella, papà Stefano e la sorella Emanuela, senza dimenticare l'avvocato Nicodemo Gentile, presidente di Penelope Italia, e la psicologa Gabriella Marano

PROCESSO In aula i genitori di Sara
FAMIGLIA «Non smettete di cercarla»
TATEO «Descritto come un mostro»
PROCESSO «Orari impossibili e tensione»
PERIZIA Lo studio di parte

Giustizia / L’udienza

Caso Sara Pedri, nuovo incidente probatorio per l’ex primario di ginecologia del Santa Chiara

Sono state ascoltate due dottoresse, che nelle loro testimonianze hanno confermato il clima di tensione e paura che si respirava nel reparto del S.Chiara

RICERCHE I pattugliamenti
PROCESSO In aula i genitori di Sara

FAMIGLIA La sorella di Sara a Cles
TATEO «Mi hanno descritto come un mostro»
PROCESSO «Orari impossibili»

Trento / Il caso

Sul ponte di Mostizzolo un mazzo di rose per ricordare Sara Pedri: è l'omaggio di alcune ex colleghe a un anno dalla scomparsa

Della giovane ginecologa forlivese si persero le tracce il 4 marzo 2021, oggi un gruppo di compagne di lavoro dell'ospedale Santa Chiara ha voluto renderle omaggio nel luogo in cui fu ritrovata l'automobile: da allora le ricerche non hanno dato alcun esito. A Forli, oggi e domenica momenti di raccoglimento e di preghiera

LA FAMIGLIA La sorella di Sara Pedri a Cles: «Non smettete di cercarla»
LE RICERCHE Il lago di Santa Giustina viene perlustrato tutte le settimane
TATEO «Mi hanno descritto come un mostro che non sono»
PROCESSO Due ginecologhe: «Orari impossibili e clima oppressivo in reparto»
L'INCHIESTA Spunta una registrazione audio
LA PERIZIA «Sono un morto che cammina», depositato lo studio di parte
LA POLEMICA «Sara fragile? È forse un reato? Ma a Catanzaro nessun

Trento / Il caso

Parla Tateo: «Mi hanno descritto come un mostro che non sono. Un'odiosa falsità le accuse di mobbing. La dottoressa Pedri ha ricevuto da me tutti i riguardi»

L'ex primario del Santa Chiara, oggi indagato, rilascia a La Stampa la prima intervista, dopo mesi di silenzio, e si difende dalle accuse sul clima pesante nel reparto, arrivate dopo la drammatica vicenda della giovane ginecologa scomparsa dal 4 marzo scorso

PROCESSO Due ginecologhe: «Orari impossibili e clima oppressivo in reparto»
LA FAMIGLIA La sorella di Sara Pedri a Cles: «Non smettete di cercarla»
LA PERIZIA «Sono un morto che cammina», depositato lo studio di parte
LA DIFESA “Nessun mobbing, Sara Pedri a disagio in ogni contesto lavorativo”
LA POLEMICA «Sara fragile? È forse un reato? Ma a Catanzaro nessun problema...»
LE RICERCHE Il lago di Santa Giustina viene perlustrato tutte le settimane

IL CASO La scomparsa della ginecologa Sara Pedri e la bufera sul reparto

Sanità / Il caso

La famiglia Pedri: «Sara fragile? È forse un reato? Ma a Catanzaro nessun problema, a Trento sì»

Dopo la nota dell'avvocato difensore dell'ex primario Saverio Tateo, intervengono i parenti della ginecologa scomparsa dal 4 marzo 2021

LA DIFESA “Dal primario Tateo nessun mobbing. Sara Pedri a disagio in ogni contesto lavorativo in cui si è trovata”
LA PERIZIA «Sono un morto che cammina», depositato lo studio di parte
LE RICERCHE Il lago di Santa Giustina viene perlustrato tutte le settimane

IL CASO La scomparsa della ginecologa Sara Pedri e la bufera sul reparto
LA VIDEOSCHEDA Da Sara al terremoto in Apss

Pedri / Il caso

Parla il difensore di Tateo: “Sara Pedri a disagio in ogni contesto lavorativo in cui si è trovata”

Salvatore Scuto: “Nei confronti di Tateo è evidente la lesione del mancato rispetto del principio della presunta innocenza. Va inoltre ricordato che la Procura non ha ancora concluso la fase delle indagini preliminari”. IL DOCUMENTO DELLA DIFESA

SCHEDA Tato e Mereu, chi sono i due medici
LA RIVOLUZIONE Parte l'era Ferro
I MOTIVI Ecco il rapporto che ha provocato il terremoto
IL CASO/1 Trasferito il primario Tateo
IL CASO/2 La disperazione di Sara
LA VIDEOSCHEDA Da Sara al terremoto in Apss

Trento / Il caso

Sara Pedri, il lago di Santa Giustina viene perlustrato tutte le settimane: anche ora se il ghiaccio lo consente

Continuano le ricerche della ginecologa scomparsa il 4 marzo dello scorso anno, mentre parallelamente avanza l'indagine giudiziaria dopo le denunce sulle condizioni di lavoro all'ospedale Santa Chiara

LA PERIZIA «Sono un morto che cammina», depositato lo studio di parte
AZIENDA SANITARIA  Il primario Tateo licenziato

LA VIDEOSCHEDA Dal caso di Sara al terremoto in Apss
IL CASO La scomparsa della ginecologa Sara Pedri e la bufera sul reparto
LA SORELLA «È in fondo al lago di Santa Giustina, aiutateci a trovarla»

Sanità / Giustizia

Caso Pedri: individuate 21 parti lese per i presunti maltrattamenti nel reparto di Ginecologia del Santa Chiara

Gli indagati sono l'ex primario dell'unità operativo, Saverio Tateo, e la dottoressa Liliana Mereu. Il procedimento è partito la scorsa estate a margine delle indagini avviate per la sparizione della dottoressa di Forlì

SCOMPARSI In Trentino quest'anno 78 casi
IL CASO La scomparsa della ginecologa Sara Pedri e la bufera sul reparto

LA LETTERA Sara un mese prima di scomparire: «Umiliata e mortificata»
LA SORELLA «È in fondo al lago di Santa Giustina, aiutateci a trovarla»

Cronaca / Il tema

In Trentino quest'anno 78 persone scomparse, la gran parte poi ritrovate. Il caso più eclatante quello della ginecologa Sara Pedri di cui si sono perse le tracce

Il bilancio delle azioni di ricerca attivate nel 2021 indica una ventina di interventi in meno rispetto all'anno prima. La vicenda della giovane dottoressa del Santa Chiara, scomparsa in marzo nella zona del lago di Santa Giustina, fu seguita dalle denunce dei familiari sulle condizioni di lavoro: da qui la bufera sul reparto ospedaliero

IL CASO La scomparsa della ginecologa Sara Pedri e la bufera sul reparto
LA LETTERA Sara un mese prima di scomparire: «Umiliata e mortificata»
LA SORELLA «È in fondo al lago di Santa Giustina, aiutateci a trovarla»