Salta al contenuto principale

Canottaggio, a Rovereto

i test per le olimpiadi

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

Sedici ragazzi della nazionale di canottaggio saranno in città, dal 19 al 20 gennaio, per due giorni di test al Cerism, centro universitario di ricerca sport, montagna e salute, per preparare le olimpiadi. Una due giorni di test finalizzati alle valutazioni cliniche funzionali e psicologiche che si svolgeranno presso il Cerism, nell’ambito del Progetto «Talenti 2020». La scelta dei sedici atleti da parte della direzione tecnica è arrivata dopo la valutazione dei test effettuati presso il Centro nazionale di preparazione olimpica di Piediluco, il 15 dicembre scorso, e saranno accompagnati dal responsabile tecnico del Progetto «Talenti 2020» Agostino Abbagnale insieme al collaboratore Federale Dario Cerasola.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy