Salta al contenuto principale

Torbole, rimosso e rubato

un dissuasore di velocità

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

Nel comune di Nago Torbole durante la notte tra giovedì e venerdì, qualcuno ha rubato il dissuasore di velocità situato lungo il tragitto che conduce in località Busatte.

Rimosso per consentire una corretta e lineare asfaltatura del manto stradale, il dispositivo era stato riposizionato dagli operai comunali giovedì sera, in via delle Brae. Ieri mattina però l'amara scoperta: sparito, uno scherzo pericoloso e di pessimo gusto.

Chi ha compiuto il raid notturno, non si è limitato a svitare i bulloni, lasciati a terra, ma ha preferito rimuovere e occultare il manufatto.

«Il dissuasore è stato divelto e fatto sparire - ha spiegato Gianni Morandi, primo cittadino - siamo costretti a denunciare il furto. Ci auguriamo riappaia, forse è nascosto da qualche parte poiché l'autore del gesto ha deciso di portarlo con sé.

Nei prossimi giorni posizioneremo il nuovo dosso artificiale; purtroppo in questo momento il magazzino ne è sfornito». È il primo caso riscontrato nel territorio di Nago Torbole. Sono molte le congetture che si possono fare, ma ripristinare la sicurezza in un tratto di strada impervio resta la priorità. Se qualcuno fosse a conoscenza di elementi utili ad analizzare la situazione e scovare il colpevole, contatti le forze dell'ordine.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy