Salta al contenuto principale

Tuffo della Merla, in 117 a Ledro

per la sfida alle acque gelate

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 4 secondi

Sono stati 117 i protagonisti del Tuffo della Merla 2020 svolto sulle rive del Lago di Ledro oggi a mezzogiorno con condizioni atmosferiche decisamente invernali: sette gradi la temperatura dell’acqua e un grado e mezzo quella dell’aria percepita dai partecipanti.

A sfidare i brividi sono stati arditi provenienti da Trentino, Veneto, Lombardia, Piemonte e anche Abruzzo, oltrechè da Germania e Gran Bretagna. Alle 12 precise hanno animato la 12ª edizione del tuffo più gelido d’Italia.

Eterogenea la provenienza dei 117 arditi - ai 115 ufficialmente iscritti all’evento se ne sono aggiunti altri due protagonisti del tuffo quando già gli organizzatori stavano smontando l’area dell’evento -: maggiormente rappresentati sono stati il Trentino (con una tonica presenza tuffatori di Ledro, Alto Garda, Rovereto e Fiavè), Verona, Treviso, Brescia, Milano, Crema (Cremona), Vicenza, Mantova, Biella, Bergamo, Chieti e naturalmente Ledro. Ma non è mancata una rappresentanza di inglesi, provenienti da Londra, dai Paesi germanici e dall’Albania.

La sfida al freddo è la vera motivazione per i partecipanti a quest’evento del Trentino, quest’anno addolcito dalla novità creata dallo Chef siculo-rivano Mimmo Sardo: Una splendida torta raffigurante il lago di Ledro e con logo del Tuffo ovvero la Merla pronta a immergersi nelle azzurre acque teatro del cimento.

In totale vi hanno partecipato 89 uomini e 28 donne, di varie età. I due più giovani sono Giovanni e Pietro di sei anni mentre il veterano è Fulvio Bertolotti di 74 anni, residente a Ledro. È uno dei quattro senatori reduci dal primo lontano cimento del 2009 che vide 15 partecipanti: gli altri sono Luca Degara, Roberto “Bistecca” Franceschini, Gianni Amistadi e Fabia Torbol.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy