Salta al contenuto principale

Operaio travolto e ucciso

sulla strada a Settequerce

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

Un operaio del Servizio strade, nel corso di un intervento di manutenzione lungo la provinciale tra Bolzano e Settequerce, è deceduto questa mattina a causa di un incidente che ha visto coinvolto il suo mezzo di lavoro.

Claudio De Martin Fabbro, 57 anni, stava pulendo e sostituendo i catarifrangenti dei paletti che delimitano la carreggiata quando è rimasto schiacciato sotto il veicolo di servizio precedentemente tamponato da un’autovettura.

Il presidente Arno Kompatscher e l’assessore alla mobilità Daniel Alfreider esprimono il loro cordoglio a nome della Giunta e di tutta l’amministrazione provinciale.

«Siamo vicini ai familiari, agli amici e ai colleghi di lavoro di Claudio De Martin Fabbro - sottolineano Kompatscher e Alfreider - persona apprezzata e stimata da tutti, che da quasi 15 lavorava per garantire strade più sicure in Alto Adige. Un fatto, questo, che rende la sua scomparsa in simili circostanze ancora più tragica». Sull’esatta dinamica dell’incidente che è costato la vita all’operaio del Servizio strade stanno svolgendo le necessarie indagini i Carabinieri di Terlano e l’Ispettorato del lavoro.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy