Salta al contenuto principale

Paganella, tragico incidente in montagna

Precipita per 300 metri

dalla ferrata delle Aquile

La vittima è un romano di 32 anni, residente a Bressanone

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 31 secondi

AGGIORNAMENTO: Ecco il comunicato del Soccorso alpino:

È stata elitrasportata alla camera mortuaria di Zambana vecchia la salma dell’escursionista che ha perso la vita oggi sulla Paganella. Dalle prime ricostruzioni, l’uomo, del 1987, di origini romane ma residente a Bressanone, si trovava al punto di attacco della Ferrata delle Aquile quando, ancora prima di cominciare il percorso attrezzato vero e proprio, ha perso l’equilibrio precipitando per circa 300 metri lungo un canalone ghiacciato. L’allarme al Numero Unico per le Emergenze 112 è stato lanciato dai compagni di escursione verso le 12.

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino centrale del Soccorso Alpino e Speleologico ha chiesto l’intervento dell’elicottero. L’uomo è stato individuato alla base del canalone che precede l’attacco della Ferrata delle Aquile. Sul posto è stato verricellato il Tecnico di Elisoccorso con il medico, il quale non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. Una volta ottenuto il nulla osta delle autorità, la salma è stata ricomposta e verricellata a bordo dell’elicottero per essere trasferita alla camera mortuaria di Zambana vecchia. 

Il Soccorso Alpino e Speleologico Trentino raccomanda di prestare la massima attenzione a chi intende intraprendere la ferrata delle Aquile anche in inverno. Nonostante le temperature miti che si sono registrate in questo periodo nel fondovalle, ricordiamo che in quota ci troviamo di fronte a un ambiente tipicamente invernale, dove sono presenti tratti di terreno ghiacciati e quindi particolarmente insidiosi.


 

Tragico incidente sulla ferrata delle Aquile, in Paganella. Un escursionista ha perso la vita, in circostanze ancora non chiarite.

L’allarme alla Centrale unica di emergenza è arrivato pochi minuti dopo mezzogiorno. Sul posto è stato inviato anche l’elicottero con l’équipe di rianimazione a bordo, ma per la vittima dell’incidente non c’è stato nulla da fare.

La ferrata delle Aquile, recentemente rinnovata, attira moltissima appassionati in ogni stagione.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy