Salta al contenuto principale

Pinzolo: Vertical Doss

la carica dei 1500 skialper

Successo per la notturna di scialpinismo

Chiudi

Vertical Doss Pinzolo la partenza

Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

Federico Nicolini, il forte sci alpinista del Brenta Team ha sbaragliato la concorrenza e, partendo dai 1.111 metri di altitudine del Pian della Rigoza, lungo la pista Tulot Audi Quattro, è arrivato ai 2.101 metri del Doss del Sabion-Pinzolo, percorrendo in salita 1.000 metri di dislivello in soli 46 minuti e 6 secondi. Il “Vertical Doss - 2°Trofeo Toni Masè” porta dunque il nome del campione di Molveno

, vincitore anche della categoria Espoir. Ha provato a tenergli testa Davide Pierantoni, dell'Sc Cai Schio, che è giunto in cima alla panoramica area sciistica di Pinzolo con una manciata di secondi di distacco (46'.49'' il tempo con il quale ha primeggiato anche tra i Senior). Al terzo posto della classifica assoluta Omar Dell'Eva dell'Adamello Ski Team con il tempo di 48 minuti e 36 secondi, al quarto Mattia Zontini che ha difeso i colori dell'Alpin Go Val Rendena, società organizzatrice della gara, superando i mille metri della salita in 48 minuti e 51 secondi. Una bella battaglia, dunque, per i primi quattro posti nella classifica generale della gara Fisi.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy