Salta al contenuto principale

Terremoto a Sovramonte

lieve scossa a due passi

dal confine con il Primiero

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

Lieve scossa di terremoto nel Bellunese, vicino al confine con il Trentino. Questa mattina alle 6.57 è stata registrata dall'Ingv, l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, una scossa di terremoto di magnitudo 2.8 e profondità 9.9 chilometri a Sovramonte, località in provincia di Belluno, a tre chilometri da Pedavena. La scossa ha interessato da vicino il comune di Sovramonte, nonché i territori di Pedavena, Fonzaso, Lamon. Feltre. Seren del Grappa, Arsiè, Imer e Mezzano. Treviso, Trento, Vicenza, Bolzano e Pordenone, sono invece le città più vicine alla zona del terremoto.

La scossa, vista anche la sua lieve entità, non ha provocato danni ne tanto meno dei feriti fra la popolazione locale.

La zona del bellunese ha tremato anche più tardi, alle 7.07 con una nuova scossa di magnitudo 2.0 gradi e una profondità di 10 chilometri. Alcune chiamate sono giunte alla sala operativa dei vigili del fuoco di Belluno solo per segnalare l'accaduto ed avere delle informazioni. Nessun danno segnalato.

Secondo la scala Richter, un evento sismico di magnitudo 2.8 è classificato come terremoto "molto leggero".

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy