Calcio / La partita

Trento Femminile, esordio con sconfitta in serie B. Vince il Napoli, ma le padrone di casa non sfigurano

Le ospiti si sono imposte per 3-2. Sotto per tre reti a zero le ragazze di mister Spagnolli si sono all’improvviso rialzate e hanno cercato fino al termine del match di pareggiare il conto

IMMAGINI Gli scatti più belli

TRENTO.  Un buon Trento Calcio Femminile, all’esordio casalingo in Serie B al Briamasco di Trento, esce sconfitto ma a testa alta nella gara contro il Napoli.

Nel primo tempo, dopo una prima fase di gara all’insegna dell’equilibrio in campo, sono le gialloblù che sfiorano il vantaggio per prime con un sinistro ad incrociare di Rosa al 13’; è però il Napoli a sfruttare con cinismo le occasioni concesse dalla difesa di casa: le partenopee passano in vantaggio al 26’ con Ferrandi, raddoppiano al 36’ con un colpo di testa di Nozzi sugli sviluppi di un corner e trovano il terzo gol due minuti più tardi con Pinna.

Nella ripresa sono le aquilotte, nonostante il passivo pesante, a scendere in campo con il piglio giusto, sfoderando una reazione d’orgoglio che le porta ad accorciare le distanze per due volte: al 12’ con Bielak e al 23’ con Rosa. Nei minuti successivi le padrone di casa creano i presupposti per cogliere il pareggio, mancando però di concretezza.

Non basta il forcing finale: dopo 4’ di recupero è la squadra ospite a strappare i tre punti al termine di una gara bella e combattuta che non può che rappresentare un ottimo segnale in vista del proseguo del campionato.

Trento Calcio Femminile, grande entusiasmo per la prima in serie B

Le padrone di casa sono state sconfitte per 3-2 dal Napoli, ma hanno fatto un'ottima figura. Numeroso il pubblico presente


Il tabellino:

TRENTOCALCIOFEMMINILE–NAPOLIFEMMINILE 2-3

TRENTO CALCIO FEMMINILE: Valzolgher, Lenzi (37 st Varrone), Tonelli L., Andersson, Ruaben (11 st Settecasi), Kuenrath, Fuganti, Tononi (11 st Bielak), Tonelli A., Rosa (30 st Chemotti), Battaglioli. Allenatore: Massimo Spagnolli.

NAPOLI FEMMINILE: Copetti, Nozzi, Di Marino (8 st Di Bari), Oliva (23 st De Sanctis), Dulicic, Ferrandi (33 st Strisciuglio), Franco, Rodriguez (8 st Albertini), Pinna, Gomez, Landa. Allenatore: Dimitri Lipoff

ARBITRO: Roberto De Stefanis di Udine (Antonini, Ndoja)

RETI: 26 pt Ferrandi (N), 36 pt Nozzi (N), 38 pt Pinna (N), 12 st Bielak (T) 23 st Rosa (T).

comments powered by Disqus