Salta al contenuto principale

Piano per il raddoppio della Valsugana

fra Castelnuovo e Grigno e 48 milioni

per le ciclabili del Garda e del Tesino

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 23 secondi

La Giunta provinciale, a seguito dell’assestamento di bilancio, ha aggiornato nella seduta di oggi il Documento di programmazione settoriale 2019 – 2021, che era stato approvato nel maggio scorso, per le sezioni che riguardano le infrastrutture stradali, statali e provinciali, e le ciclopedonali di interesse provinciale.

Per opere già previste sono stati programmati importi maggiori in relazione a superi di spesa o nuove esigenze per circa 48,5 milioni di euro sulle ciclabili e circa 15 milioni di euro sulle strade (di cui circa 5 milioni per nuovi interventi per la sicurezza stradale e per la costruzione e riqualificazione delle infrastrutture stradali); in tali importi sono inclusi tutti i finanziamenti per le opere già programmate della “Ciclovia del Garda” per circa 31,7 milioni e della nuova Ciclabile del Tesino per 2,9 milioni, comprensivi di quelli a carico dello Stato.

Per le opere stradali, tra i nuovi interventi ci sono risorse per attività che riguardano: le spese per studio VIA e Progettazione Preliminare della riorganizzazione e raddoppio della S.S. 47 della Valsugana nel tratto tra Castelnuovo e Grigno; lavori di messa in sicurezza strutturale del viadotto Canova; barriere fonoassorbenti a Pergine lungo la SS 47; realizzazione di un tomo paramassi sulla SS 50 nella località Madonnina a Passo Rolle; sistemazione dell’intersezione lungo la SS 421 in località Lago di Tenno; completamento della sistemazione e messa in sicurezza della SP 90 nell’abitato di Mama d’Avio; sistemazione del Ponte dell’Amicizia sulla SP 101; sistemazione a rotatoria all’intersezione tra la SS 249 e la SS 240.

Per le piste ciclabili, tra i nuovi interventi ci sono risorse per attività che riguardano: ciclopedonale delle Giudicarie: collegamento Limarò – Sarche; ciclopedonale del Tesino; ciclopedonale Villalagarina – Rovereto; ciclopedonale Valsugana: Collegamento Rio Santa Colomba - Strada dei Crozi.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy