Salta al contenuto principale

Tirolo, autostrada vietata

ai Tir più inquinanti

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

È entrato in vigore oggi il divieto di transito per i tir più inquinanti sull’autostrada della valle dell’Inn nel Tirolo austriaco.

Il collegamento transalpino è off limits per mezzi delle classi euro 3 e euro 4, che trasportano alcuni tipi di merci (legno, marmo, rifiuti, ferro e autovetture).

Tir euro 5 potranno invece transitare per sei mesi, mentre quelli euro 6 fino a maggio 2018.

SEI D'ACCORDO? VOTA IL SONDAGGIO

Il divieto non vale per trasporti interni, con partenza ed arrivo in Tirolo.

Secondo il giornale Tiroler Tageszeitung, Bruxelles, che in passato aveva già bocciato due volte il cosiddetto divieto settoriale, ha dato il suo consenso (per il momento solo verbale) alla entrata in vigore graduale. Il divieto in un primo momento dovrebbe portare a un calo di 40.000 tir, in fine a 200.000 mezzi in meno sull’autostrada, che è parte integrante del collegamento tra il Brennero e la Germania.

La Camera di commercio di Bolzano si è già espressa contro il divieto, scrive il giornale.

L’assessora tirolese Ingrid Felipe, interpellata dalla Tiroler Tageszeitung, attende il ricorso degli autotrasportatori, ma è fiduciosa che questa volta l’Ue lo rigetterà.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy