Salta al contenuto principale

Lago di Ledro: Felix Lalù con la Drixie

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 16 secondi

Oggi dalle 16 alle 18 quarto concerto all’ombra delle Palafitte al Museo di via al Lago a Molina di Ledro.
Dopo Elli Demon, Francesco Camin e Nic Gong delle scorse 3 domeniche è la volta di Felix Lalù con la Drixie per il No hablo ladino tour.

L’artista noneso proporrà i pezzi del suo ultimo lavoro “No hablo ladino” uscito a fine 2019 tutto in dialetto della Val di Non che disegnano uno spaccato della vita in quella zona del Trentino e dei suoi abitanti.

Quando si pensa che la musica in dialetto sia pallosa, allora è meglio ascoltarsi la proposta di Felix Lalu perché intreccia atmosfere rock e storie vere allo stesso momento, dando uno spaccato della vita in quella valle.
Il lavoro è stato curato da Jacopo Broseghini dei Bastard Sond of Dioniso e in molti pezzi c’è stato l’aiuto alla chitarra del talento di Francesca Endrizzi, in arte Drixie, nonesa anche lei, che supporterà Felix in questo tour appena iniziato.

Il live sarà alternato con la rubrica Motori di Ricerca con Alex Fontana che parlerà della “Storia dell’orso” e da Camillo Ischia che presenterà il suo libro “Il mestiere del detective: storie nere tra Arco e dintorni tra realtà e fantasia” Tutto l’evento sarà trasmesso in diretta su Rockabout Radio al link www.rockaboutradio.it La settimana prossima ci sarà il blues dei bresciani The bonebreakers, poi domenica 16 agosto la “lavisotta” Maria Devigili, domenica 23 i trentini Povero Diavolo e chiusura il 30 agosto con i bresciani/africani Colours du Afrique Ingresso libero ma meglio prenotare: 3288638979

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy