Salta al contenuto principale

Aquila di San Venceslao

al grande Andrea Castelli

che compie 70 anni

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

Consegnata oggi all’attore e scrittore Andrea Castelli l’Aquila di San Venceslao, simbolo della città di Trento, nel corso di una cerimonia svoltasi a palazzo Geremia.

«In tutti questi anni - ha detto il sindaco Alessandro Andreatta - è stato il punto di riferimento di ogni compagnia, di ogni attore, di ogni autore teatrale trentino. La sua presenza ha contribuito a tener alto il livello artistico e a educare il gusto del pubblico. I suoi successi, i premi di cui è stato insignito - l’ultimo, quello come miglior attore, assegnato da una giuria di esperti - gli applausi nei teatri italiani (dal Goldoni di Venezia al Piccolo di Milano al Bellini di Napoli) ci hanno riempito d’orgoglio. Perché hanno reso giustizia a un talento che non ha mai rinunciato all’indipendenza e alla distanza da ogni tipo di potere, un talento che non è mai stato collaterale a niente e a nessuno: qualità queste proprie dell’arte, che per definizione non può avere né padrini né padroni».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy