Salta al contenuto principale

All'aperitivo col tirapugni

Denunciato dalla polizia

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

Il tirapugni non può essere indossato come un accessorio. Non può nemmeno essere portato in tasca. Per due motivi. Il primo di buon senso: se uno ha un tirapugni, cerca rogne, e più probabilmente ne porta. Non si fa. E poi lo vieta il codice penale: quindi portarselo ad un aperitivo è reato.

Ecco, è questo secondo aspetto che ha fatto agire la polizia stradale che, durante il fine settimana, nella zona di Rovereto ha denunciato un giovane che portava con sé una noccoliera in metallo (un cosiddetto tirapugni appunto), della quale è assolutamente vietato il porto.

La noccoliera, classificata come arma bianca propria contundente, è stata sottoposta a sequestro penale mentre il detentore è stato segnalato all’autorità giudiziaria, per il reato di cui porto abusivo d’armi e oggetti atti ad offendere (art. 10 legge  110/1975). Sarà la procura a valutare il caso.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy