Salta al contenuto principale

La "balotazione" sulla Valdastico

Alle 12 è a Terragnolo

l'affluenza più alta con il 27,1%

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 1 secondo

Oggi nei Comuni di Terragnolo, Trambileno e Vallarsa gli elettori delle tre valli sono chiamati a esprimere il loro parere sulla realizzazione dell’autostrada, con uscita a Rovereto Sud, con passaggio nei territori dei tre comuni.

Questo “referendum” viene realizzato tramite l’antico metodo della “balotazione”: le comunità delle Valli del Leno, prima del 1.900, avevano sviluppato dei sistemi di coinvolgimento popolare consistenti in una consultazione per decidere di temi rilevanti, mediante l’uso di palline (le balote) bianche e nere.

Il comitato che ha seguito la realizzazione della consultazione ha deciso di affidarsi, per la realizzazione delle palline, a “Le Formichine”, laboratorio di cucina solidale che sostiene l’occupazione di donne in stato di fragilità. Le balote oltre a essere solidali sono quindi anche ecocompatibili perché realizzate con la pasta sale (e quelle nere colorate col nero di seppia).

Si vota fino alle 19. Dalle 8 alle 12 l’affuenza più ata si è registrata a Terragnolo con il 27,1%, a Trambileno ha votato il 16,7% e a Vallarsa il 20,3%.

Il quesito al quale rispondere con un sì o un no recita: «Sei favorevole al completamento dell’autostrada
A31 Valdastico con arrivo a Rovereto Sud, attraverso i territori di Terragnolo, Trambileno e Vallarsa?».

(Nella foto volontarie al seggio a Terragnolo)

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy