Salta al contenuto principale

Guido, dai piccoli alunni di Ala

un addio che viene dal cuore

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi
Guido Mellarini, il cinquantenne di Ala morto nei giorni scorsi dopo aver lottato contro la malattia, non era il semplice bidello della scuola elementare di Ala. Era una persona che è entrata nel cuore di molti e lo si capisce anche dalle piccole cose, da gesti come i tanti cuori che da ieri adornano le finestre della scuola. Un modo che i piccoli alunni e le loro maestre hanno scelto per dirgli addio nel giorno del suo funerale, oggi. Tanti ricordi per lui sui social, compresa questa foto postata ad Augusto Laghi.
 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy