Salta al contenuto principale

Polizia e Carabinieri identificano

i due minorenni che tentavano

una rapina con pistola e bastoni

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

Il commissariato di polizia in collaborazione con i Carabinieri della Stazione di Riva del Garda hanno identificato e denunciato due minorenni responsabili di tentata rapina ai danni di un ragazzo avvenuta l’altro giorno. I due giovani entrambi residenti a Riva del Garda avevano affiancato un giovane trentino, tentando di strappargli la borsa ginnica che portava con se. Alla resistenza dell’uomo lo hanno dapprima minacciato con due bastoni e, successivamente, con una pistola che uno dei due teneva nella cintura dei pantaloni. La vittima è scappata, fermando un’automobile per lanciare l’allarme.

Nel frattempo, poco dopo la tentata rapina, la volante del commissariato, nell’ambito dell’azione di prevenzione dei reati voluta dal Questore Garramone, identificava due giovani, risultati poi essere gli autori della tentata rapina, con addosso un bilancino di precisione ed una pistola giocattolo.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy