Salta al contenuto principale

Turista bloccata al castello

dal colpo della strega

viene "salvata" in quad

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

Una turista tedesca quarantenne resta bloccata dal classico “colpo della strega” durante un’escursione al castello di Arco.

E c’è voluto il soccorso alpino assieme all’équipe medica del 118, per lenire il dolore prima e portarla a valle poi.

Per raggiungere la donna, immobilizzata per la sofferenza su una panchina, i due volontari del Soccorso alpino di Riva del Garda sono dovuti intervenire in quad, unico mezzo con il quale è possibile muoversi con agilità sul pendio del castello.

Altro salvataggio del Soccorso alpino, ieri mattina, al Gaggiolo a Dro per un parapendista, finito, illeso, su un albero, a una decina di metri da terra.

(foto di repertorio del quad del Soccorso Alpino impegnato in una operazione sulla Ponale).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy