Salta al contenuto principale

Cantieri aperti: lavori da 260mila euro
Calendario per rotatoria e cavalcaferrovia
Ponte Regio, una rivoluzione nella viabilità

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 17 secondi

Due nuovi interventi per mettere in sicurezza viabilità e mobilità alternativa nel centro di Pergine.

È prevista entro metà ottobre la gara per l'assegnazione dei lavori della nuova rotatoria tra l'uscita della statale 47 della Valsugana, via Doss della Roda e l'inizio di viale Dante (davanti al centro commerciale «Le botteghe di Ponte Regio»). È stata inoltre recentemente affidata dalla direzione comunale lavori pubblici e patrimonio all'ingegner Matteo Tomaselli di Trento la progettazione definitiva-esecutiva e direzione lavori per la manutenzione straordinaria del cavalcaferrovia via Rosmini che collega viale Dante all'area residenziale posta sotto l'asse ferroviario della Valsugana.

Partiranno quindi entro novembre gli attesi lavori per realizzare la nuova rotatoria in località Ponte Regio, su un'area di 900 mq e con un diametro esterno di 25 metri, secondo il progetto redatto dal geometra comunale Andrea Fontanari . L'opera che prevede un costo complessivo di 100 mila euro, di cui poco più di 78 mila euro per lavori a base d'asta, era già prevista e finanziata dalla Provincia come completamento del centro di raccolta e smistamento dei rifiuti (Crz) realizzato da Amnu Spa in località Fosnoccheri, al fine di agevolare e mettere in sicurezza il traffico dei vari mezzi di raccolta e smaltimento (autocompattatori), rendendo il flusso veicolare più snello e tempestivo e migliorando la sicurezza di veicoli e pedoni all'ingresso sud di Pergine.

I lavori, eseguiti ora dall'amministrazione comunale perginese e che dureranno circa 90 giorni, porteranno alla rivisitazione dell'incrocio grazie alla rotatoria ad unica corsia, una fascia interna (leggermente scentrata) pavimentata con cubetti in porfido ed un'area interna con diametro di 7 metri per agevolare le manovre dei mezzi pesanti. Verrà inoltre completato e messo in sicurezza il marciapiede largo 1,5 metri (previsti dei cavalletti metallici verticali), migliorando l'impianto per l'illuminazione pubblica, le cordonate e rinnovando l'intera segnaletica, i cavidotti per i sottoservizi, e ipotizzando l'installazione di alcune telecamere con collegamento a fibra ottica, per consentire il video-controllo di uno dei punti più trafficati per l'accesso in città. Una rotatoria che assumerà le dimensioni richieste per il transito dei veicoli (autovetture - autocarri) e autobus di linea, e che migliorerà l'attuale innesto stradale per le attività commerciali e per la località Fratte, permettendo una totale riorganizzazione degli spazi della strada provinciale ora in concessione al comune di Pergine.

Prevede un costo complessivo di 160 mila euro l'intervento di manutenzione straordinaria del cavalcaferrovia in via Rosmini nel centro di Pergine. L'intervento si era reso necessario dopo che una perizia ed un'indagine sullo stato di conservazione del manufatto, affidata ad agosto 2019 allo stesso ingegner Tomaselli, che aveva evidenziato l'opportunità di procedere al ripristino delle sottostrutture dell'impalcato e alla sostituzione dei giunti di dilatazione ed impermeabilizzazione. I lavori, che non modificheranno caratteristiche e dimensioni del sovrappasso e non dovrebbero incidere su regolarità del traffico, partiranno ad inizio 2021 dopo la conclusione dell'iter progettuale e l'affido.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy