Salta al contenuto principale

Il dottor Diego Pintarelli

ricoverato in ospedale

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 4 secondi

Cala il numero giornaliero dei contagiati nella città di Pergine (ieri 1 sola persona, fuori dalla casa di riposo e ricoverata in ospedale, oggi 5) per un totale di 125 persone, ma la giornata di ieri ha portato con sé anche una brutta notizia: il dottor Diego Pintarelli, presidente della rsa Santo Spirito - Fondazione Montel, risultato contagiato martedì al Covid-19, presentando i sintomi tipici del virus, è stato trasferito in ospedale a Rovereto.

Inizialmente era in quarantena a casa sua, ma poi per il peggioramento del quadro respiratorio ha indotto i sanitari a trasportare il dottor Pintarelli in ospedale, dove la situazione può venir meglio gestita e tenuta sotto controllo.

«Ci siamo sentiti pomeriggio con qualche messaggio al telefono -conferma il sindaco Roberto Oss Emer, che ha dato la notizia sulla sua pagina Facebook durante l’aggiornamento quotidiano- e le sue condizioni non sono tali da indurre un ricovero in rianimazione ma in reparto, dopo aver fatto i raggi ai polmoni. Sicuramente potrà venir seguito al meglio ora».

Una professione, quella del dottor Pintarelli, che lo ha esposto fin da subito al rischio di un contagio: sia la professione medica e che quella di presidente della rsa, a contatto quotidianamente con persone malate, nonostante tutte le precauzioni porta con sé l’elevato rischio di contrarre il Covid-19.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy