Salta al contenuto principale

Contagiati 3 operatori della rsa

di Sen Jan: visite sospese

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

Nuovo allarme covid nelle case di riposo in Trentino: tre operatori sono risultati positivi nella rsa di Sen Jan de Fassa, come ha riferito poco fa il TgrRai. I contagi sono emersi in seguito agli accertamenti diagnostici di routine (tamponi quindicinali) avvenuti sui 53 ospiti della struttura e sui dipendenti (una sessantina). Mentre le autorità sanitarie cercheranno ora di verificare origine e natura dei tre contagi, la dirigenza della rsa ha subito stabilto la sospensione delle visite dall'esterno, quale ulteriore misura di prevenzione.

Nel frattempo nella struttura di Vigo di Fassa è scattato un nuovo controllo tramite test covid-19 sia sugli utenti sia sul personale, in modo da verificare che non vi siano altre positività. E d'ora in poi i tamponi di screening per tutti avranno frequenza settimanale.

Solo dopo l'esito dei nuovi test e il lavoro di tracciamento, si potrà verificare se la situazione va considerata un focolaio o se i tre contagiati derivano da percorsi fra loro indipendenti.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy