Salta al contenuto principale

Theresa May

in ferie a Sirmione

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

Un’ospite illustre è arrivata sabato a Sirmione, per passare qualche giorno di vacanza e romantico relax insieme al marito. Si tratta della premier inglese Theresa May, che insieme al coniuge Philip ha scelto la località lacustre - tanto amata dalla clientela britannica - per il secondo anno di fila.
La premier è atterrata all’aeroporto di Villafranca (Verona) ed è arrivata a Sirmione via lago, a bordo di un motoscafo della Guardia di Finanza. Per l’occasione la città è stata blindata con misure di sicurezza straordinarie: camionette, agenti in divisa e molti agenti in borghese.
L’intelligence inglese si è mobilitata per garantire privacy e sicurezza. Al Villa Cortine Palace Hotel, struttura a cinque stelle immersa in cinque ettari di parco secolare che ospita la coppia per una settimana, è stato portato un assaggiatore, che garantirà il controllo sui cibi e una enorme scorta d’acqua in bottiglia.
Sbrigati i saluti istituzionali alla sindaca reggente del paese ospite si è trasferita presso l’hotel.
Il soggiorno di Theresa e Philip prevede relax, passeggiate, shopping, per distrarsi dalle guerre politiche che hanno investito la Gran Bretagna della Brexit.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy