Salta al contenuto principale

È morto Henri Chenot il mago

delle diete: molti i vip ospitati

nel suo hotel Palace a Merano

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 38 secondi

È morto a Lugano all'età di 77 anni, dopo lunga malattia, Henri Chenot, il celebre mago delle diete per vip.

Nel suo Hotel Palace a Merano il francese di origine catalane ospitò molti vip del mondo dello spettacolo e dello sport, ma anche della politica, come Giulio Andreotti, Luciano Pavarotti, Naomi Campbell, Flavio Briatore, Zine'dine Zidane, ma anche Cristiano Ronaldo.

Anche Lucio Dalla si affidava volentieri alle cure di Chenot, come Diego Maradona, che nel 2009 proprio durante un soggiorno di cure a Merano dovette consegnare alla Guardia di finanzia i suoi amati orecchini per una serie di guai con il fisco italiano.

Recentemente poi l'addio a Merano e il trasferimento in Svizzera.

«Henri Chenot - si legge nel sito personale - nasce nel 1943. Ha origini catalane ma è francese d'adozione. Studia Biologia presso il Centro di ricerche di Biologia Marina annesso alla Sorbona di Banyuls-Sur Mer, dimostrando interesse in particolare per l'antropologia, la filosofia e la medicina cinese (che studia per oltre dieci anni), così come per la psicologia bioenergetica e la naturopatia (i rimedi naturali per curare le malattie). Consegue un master, un dottorato in Psicologia e un dottorato "Honoris Causa" in Scienze Umane presso l'Università di Kensington.

Agli inizi degli anni '70 Henri Chenot crea il primo di una serie di laboratori di fitocosmesi e fitoterapia, mettendo a punto nuove tecniche di talassoterapia. Nello stesso periodo, come fondatore e presidente dell'Associazione Internazionale di Fitocosmesi, Chenot inizia a girare l'Europa per illustrare agli altri scienziati la propria idea di medicina preventiva e per sottolineare come certe scelte riguardanti lo stile di vita causino l'accumulo di tossine che a loro volta possono innescare malattie degenerative. Un approccio rivoluzionario alla salute e al benessere lo porta a sviluppare il nuovo concetto della Biontologia (la scienza del vivere) e il proprio metodo per riequilibrare la fisiologia dell'organismo, che viene praticato in tutti i centri Chenot come approccio terapeutico di base.

Henri Chenot è anche autore e ha pubblicato sette libri dedicati al benessere».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy