Salta al contenuto principale

Rapinatore rintracciato

aggredisce i carabinieri

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

I carabinieri di Bressanone hanno arrestato un cittadino marocchino per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Lo scorso 24 gennaio presso un maso nella prima periferia di Bressanone, intorno all’ora di pranzo, una donna era rincasata e aveva trovato in casa un uomo intento a rovistare in giro.

Il ladro ha quindi aggredito la donna per impedirle di inseguirlo. Nella breve e impari colluttazione però la donna era riuscita sia a strappare il cappuccio del giaccone del ladro, sia a vederlo in faccia. La donna aveva anche provato a inseguirlo per farlo catturare ma il fuggiasco era scomparso nel nulla.

Rintracciatolo, i militari lo hanno portato in caserma a Bressanone, dove però ha aggredito un militare, facendo così scattare l’arresto.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy