Salta al contenuto principale

Il 4 ottobre la 17esima

edizione dell'Adigemarathon

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

La 17esima edizione dell'Adigemarathon, la maratona internazionale di canoa, kayak e rafting sul fiume Adige, si svolgerà domenica 4 ottobre, seppur in regime restrittivo di Covid19. La manifestazione sarà limitata alla parte agonistica nel rispetto dei protocolli di sicurezza statali e della Fick, la Federazione Italiana Canoa e Kayak. Dalla trentina Borghetto d'Avio, negli auspici degli organizzatori Canoa Club Pescantina e Borghetto, il fondamentale supporto dei Comuni di Dolcè, Pescantina, Bussolengo, partiranno circa 200 agonisti sulla lunga distanza dei 35 chilometri dalla trentina Borghetto alla veronese Pescantina; dall'Isola di Dolcè fino a Pescantina (20 chilometri) toccherà le giovani promesse italiane della mezza maratona, tra sup e partecipanti al campionato italiano assoluto rafting categoria R6. "Prevediamo la partecipazione complessiva di 400 canoisti" afferma Vladi Panato, presidente del Canoa Club Pescantina e commissario tecnico della nazionale azzurra di canoa fluviale.

Quest'anno si attende il riscatto degli azzurri: nel 2019, allo sprint di Pescantina dopo un epico duello, il K2 olimpico senior ceco Mojzisek/Zavrel dell'Usk Praga tagliò il traguardo in 2 ore 3 minuti e 3 secondi con appena un secondo di vantaggio sul K2 olimpico senior del Cus Milano dei campioni italiani Under 23 Giulio Bernocchi e Stefano Angrisani.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy