Salta al contenuto principale

Tokyo 2020, il Cio

valuta il rinvio

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 39 secondi

I Giochi Olimpici di Tokyo potrebbero non svolgersi dal 24 luglio al 9 agosto come da programma.

Il Cio, al termine della riunione di oggi dell’Esecutivo, ha ammesso che il rinvio è fra le ipotesi oggetto di valutazione. In particolare il Comitato Olimpico, «in piena collaborazione con il Comitato organizzatore di Tokyo2020, le autorità giapponesi e il governo metropolitano di Tokyo, ha avviato dei confronti dettagliati per completare la sua valutazione in merito ai rapidi sviluppi della situazione sanitaria a livello mondiale e del suo impatto sui Giochi Olimpici, compresa l’ipotesi del rinvio. Il Cio è fiducioso si poter concludere questi confronti nelle prossime 4 settimane».

L’Esecutivo sottolinea però che «la cancellazione dei Giochi non risolverebbe alcun problema né sarebbe d’aiuto, per cui non è in agenda».

«Io spero che i Giochi Olimpici di Tokyo si disputino entro fine anno. Andrebbe bene a settembre, ma anche ad ottobre, novembre o dicembre» replica l’olimpionica azzurra Elisa Di Francisca, medaglia d’oro nel fioretto individuale e a squadre a Londra2012 e argento individuale a Rio2016.

«Io mi sto allenando a casa in questi giorni - racconta la schermidrice azzurra - Sto approfittando di questa situazione per godermi la famiglia, cucinare e pulire, ma certo c’è preoccupazione per l’epidemia».

In attesa di capire come evolverà l’emergenza sanitaria, il Cio ha chiesto agli atleti di continuare ad allenarsi in vista dei Giochi, previsti a fine luglio.

«Certo ci manca la pedana - osservato la Di Francisca - e l’allenamento non è specifico, ma mancano alcuni mesi all’Olimpiade. Io sto lavorando a terra, sul tappetino, per rafforzare braccia e gambe». Classe 1982, la Di Francisca sogna di poter chiudere la carriera a Tokyo: «Cosa farei se i Giochi venissero rinviati al 2021? Non lo so, ci penserò. Non sono in grado oggi di escludere la mia presenza in modo categorico, ma certo i tempi si allungherebbero troppo e per me potrebbe essere troppo tardi. Spero proprio che l’Olimpiade si possa fare entro fine anno».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy