Salta al contenuto principale

Libia: Onu, sfollati

salgono a 38.900

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

E' salito a 38.900 il numero degli sfollati dall'inizio degli scontri armati a Tripoli e dintorni. 

Lo scrive l'Ufficio delle Nazioni Unite per gli Affari umanitari (Ocha) in un aggiornamento sulla situazione, precisando che l'Unhcr e l'Oim hanno concluso le operazioni di evacuazione di tutti i rifugiati e migranti del centro di detenzione di Qasr Bin Ghashir e che circa 3.000 rifugiati e migranti restano intrappolati in centri di detenzione situati in aree colpite dai combattimenti o in aree a rischio di conflitto armato.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy