Salta al contenuto principale

Fisco, Simona Ventura a processo
per dichiarazione infedele

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 25 secondi

La conduttrice tv Simona Ventura è imputata a Milano per dichiarazione infedele dei redditi, tra il 2012 e il 2015, per alcune centinaia di migliaia di euro in relazione a contratti sullo sfruttamento dei diritti di immagine.

Dell’inchiesta del pm Silvia Bonardi si è saputo oggi con la prima udienza del processo.

«Non si tratta in alcun modo di evasione - hanno spiegato i legali Jacopo Pensa e Federico Papa - ma di una scelta fiscale operata dai professionisti che l’Agenzia delle Entrate non ha ritenuto efficace».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy