Salta al contenuto principale

I nomi maschili

al femminile, un orrore 

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

Giusto dire “sindaca” o “assessora”? Un lettore ci scrive, il Diretto risponde.

I nomi maschili al femminile, un orrore

Sono stufo di leggere articoli (di vari quotidiani) di giornalisti, che storpiano il genere (maschile e femminile) dei vocaboli.
L’assessore è sempre assessore (sostantivo maschile), che sia riferito a uomo o donna..
Il sindaco è sempre sindaco (sostantivo maschile), che sia riferito a uomo o donna. Che orrore sentire “assessora” o “sindaca”, manca solo che il presidente diventi “la presidenta”.

Livio Parisi - Brenzone


 

Il mondo si cambia con le parole

Il mondo e la cultura, insieme a certi atteggiamenti, si cambiano con le parole, mi creda!

lettere@ladige.it

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy