Salta al contenuto principale

Valsugana, l'elettrificazione

della ferrovia entro il 2025

Allo studio la tratta verso Feltre

 

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

L’elettrificazione della linea ferroviaria della Valsugana sarà completata nel 2025. È la stima del direttore commerciale di Rfi Spa, Christian Calaneri, intervenuto oggi in occasione dell’incontro sul completamento delle tratte di accesso al tunnel di base del Brennero e alla mobilità in Trentino, tenutosi presso il Palazzo della Provincia di Trento.

«Attualmente la linea, di 95 chilometri, non è elettrificata, e permette il passaggio di 50 treni al giorno. Lo stanziamento della Provincia di 60 milioni di euro permetterà di elettrificare il tratto compreso tra Trento e Primolano prima delle Olimpiadi invernali di Cortina, nel 2026, e di rimodulare e sviluppare l’esercizio», ha detto Calaneri.

Il direttore commerciale di Rfi ha parlato anche di un gruppo di lavoro tecnico che sta studiando il collegamento della tratta verso Feltre, per un tratto di 20 chilometri, di cui 10 in galleria. «Si tratterebbe del primo tassello del famoso Ring delle Dolomiti», ha concluso.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy