Salta al contenuto principale

Concerto serale al bar:

rubata la chitarra

al gruppo Mad Medulla

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 10 secondi

Il concerto era appena terminato: il tempo per il complesso di bersi una birretta, lasciando gli strumenti incustoditi, e una preziosa chitarra elettrica ha preso il volo. Ora i Mad Medulla - formazione fra le più attive in Trentino - ha lanciato l'appello su Facebook.

«Ciao amici! Il 12 ottobre presso il bar Funivia a Trento ci è stata rubata questa fantastica chitarra Fender Jazz Master. Siamo molto afflitti per questa perdita e siamo sicuri che se il ladro potesse vedere in questo momento la faccia sconsolata del nostro Chigo, glie la restituirebbe! La sensazione di essere privati del proprio strumento è qualcosa che solo un musicista può capire... Chiunque abbia notizie/ abbia visto qualcosa ci faccia sapere. Grazie, i Mad Medulla».

LA CHITARRA RUBATA NELLE FOTO



L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy