Salta al contenuto principale

I "trafficanti" italiani

di funghi sorpresi

in Tirolo con 42 chili

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

Nuovo colpo della polizia austriaca contro i “trafficanti” italiani di funghi.

A Pfunds, in Tirolo, una coppia di turisti italiani è stata trovata infatti in possesso di 42 chili di porcini e finferli, custoditi in box frigo nel bagagliaio della loro macchina.

L’uomo di 56 e la donna di 46 anni - scrive l’agenzia Apa - hanno dichiarato che fossero per «uso personale», la normativa austriaca consente però solo la raccolta di due chili di funghi a persona al giorno.

La scorsa settimana la polizia tirolese aveva colto in flagranza tre italiani con ben 62 chili di porcini.

Per loro era scattata una multa di 1.000 euro.

I tabloid austriaci regolarmente tornano ad occuparsi dei raccoglitori semi-professionisti italiani, che in questa stagione visitano i boschi tirolesi, battezzandoli «mafia dei funghi».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy