Salta al contenuto principale

Igp “Mele del Trentino”

C'è il via libera della Ue

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 46 secondi

Un’eccellenza alimentare italiana conquista una nuova Igp (Indicazione geografica protetta): sono le “Mele del Trentino” la cui produzione è limitata alla Provincia autonoma di Trento.

La Commissione europea ha infatti pubblicato oggi, sulla Gazzetta Ufficiale dell«Ue, il via libera definitivo alla registrazione della nuova Igp nel registro europeo delle denominazioni di origine e indicazioni geografiche protette (Dop e Igp) e delle Specialità tradizionali garantite (Stg) contro imitazioni e falsi.

L’esecutivo Ue ha riconosciuto che il legame delle Mele del Trentino Igp con la zona geografica di produzione, «si basa sulla reputazione, legata ad una lunga storia che ha portato alla costruzione di solidi rapporti con i consumatori, che ne apprezzano i suoi peculiari aspetti qualitativi e distintivi e ne riconoscono i maggiori prezzi in sede di acquisto».

L’iscrizione dell’ eccellenza italiana nel registro europeo rafforza la posizione di leader dell’Italia in Europa per le produzioni alimentari riconosciute di alta qualità.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy