Salta al contenuto principale

Il Banff Mountain Festival

fa tappa a Rovereto

Giovedì 21 marzo film di sci, mtb e alpinismo

Chiudi

Notes from the Wall

Fonte:

Nicolas Favresse, Sean Villanueva O’Driscoll, Siebe Vanhee

Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 37 secondi

Dalla Patagonia alle Alpi, la settima edizione del Banff Mountain Film Festival World Tour Italy fa tappa a Rovereto giovedì 21 marzo alle ore 20 al Cinema Rosmini.

Tra i film in programma, "Ice & Palms", che racconta un viaggio tra sci e bicicletta: due ragazzi tedeschi partono dalla Germania per arrivare a Nizza in sella, sciando tutte le cime di 4000 metri che incontrano per strada: un’avventura che, in 40 giorni, li porterà a percorrere 1.800 km e oltre 30.000 metri di dislivello. In Notes from the Wall, gli alpinisti belgi Sean Villanueva O’Driscoll, Nicolas Favresse e Siebe Vanhee sfidano “El Regalo de Mwono”, una via di 1.200 metri sul lato est della Torre Centrale delle Torres del Paine, tra le più impegnative della Patagonia. È invece un “bambino prodigio” il protagonista di The Far Out: Kai Jones, che regala indimenticabili evoluzioni sugli sci e pensa come superare se stesso “senza far spaventare troppo la mamma”.

I film in programma

Reel Rock 12: Break On Through (USA 2017/ 25 min), Regia: Matty Hong, Nick Rosen, Peter Mortimer / Produzione: Reel Rock
Margo Hayes, diciannovenne di Boulder, Colorado, non ancora famosa, si trasferisce in Europa allenarsi in vista dei suoi ambiziosi obiettivi: due delle più iconiche vie di 5.15s in Francia e Spagna. Nel corso dei suoi allenamenti, spinge corpo e mente al loro limite estremo, rischia di farsi male e di fallire così il suo obiettivo di essere la prima donna a conquistare quel grado.

Choices (Usa 2017 / 2 min) di Tim Dacosta, produzione: Lightbulb Media and Listen Up MediaUn mountain-­biker ha sempre una vasta scelta di percorsi da esplorare a sua disposizione, ma quello che il protagonista sceglierà in questo caso… ha un cuore!

Dreamride III (6 min) di Mike Hopkins, produzione: Mike Hopkins/Juicy Studios. L’incredibile viaggio di Mike Hopkin termina con il capitolo finale di DreamRide. Girato in nuova Zelanda, il film è un viaggio tra luoghi straordinari, allo stesso tempo meravigliosi e ostili.

Far Out: Kai Jones (Usa 2018, 5 min), produttore: Steve Jones, Todd Jones, Casa di produzione: Teton Gravity Research. Kai Jones ha 11 anni e non è abbastanza grande per andare al cinema da solo o ordinare un panino al pub, ma in montagna l’età non conta e lui segue le orme della sua famiglia, con salti e acrobazie, pensando a come andare oltre i suoi limiti.

Ice And Palms (Germania 2018) di Philipp Becker, Max Kroneck, Jochen Mesle, Johannes Müller. Produzione: El Flamingo Films. Un lungo viaggio in bici dalla Germania fino a Nizza, scalando e sciando nel frattempo tutte le cime di 4000 metri che si trovano lungo il percorso. Due amici, Max e Jochen, realizzano il loro sogno: 5 settimane, 1800 km e 35.000 metri di dislivello guadagnati solo con la forza dei propri muscoli, in una traversata alpina che sarà indimenticabile.

Notes From The Wall (34 min Belgium 2017)di Nicolas Favresse, Sean Villanueva O’Driscoll, Siebe Vanhee. Produzione: Guillaume Lion, Siebe Vanhee. Nel febbraio 2017 tre dei più forti climber oggi sulla scena -­ Sean Villanueva O’Driscoll, Nicolas Favresse e Siebe Vanhee – hanno arrampicato in libera, “El Regalo de Mwono”, una via di 1200 metri sulla parete est della Torre Central (Torri del Paines), tra le più dure della Patagonia.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy