Pandemia / I numeri

Covid, in Trentino si torna a morire: una vittima. Ricoveri ancora in aumento e altri 744 contagi

Ha perso la vita un uomo, ultraottantenne, vaccinato ma con patologie pregresse. In ospedale ci sono 69 pazienti, tutti nei reparti ordinari. Il tasso di positività nei test sale al 28%

ALTO ADIGE Covid, i nuovi contagi sono 639, nessun decesso

TRENTO. Si muore ancora di covid, purtroppo, anche in Trentino. Il bollettino odierno dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari indica infatti un decesso.

Si tratta di un uomo, ultraottantenne, vaccinato ma con patologie pregresse.

Si conferma sul fronte dei contagi la rapida tendenza alla crescita rilevata già da alcuni giorni.

Anche per quanto riguarda i ricoveri continua la crescita, dopo il marcato aumento di ieri: ora i pazienti in ospedale sono 69, quattro più di ieri.

Covid, in Trentino 744 nuovi contagiati, nessun paziente in terapia intensiva, un decesso

Sono 744 i nuovi contagi registrati in Trentino nelle ultime 24 ore. I pazienti ricoverati sono 95, nessuno in rianimazione. Un decesso.



Si registrano 744 nuovi contagi (ieri 840 ma su 3.100 test) su 2.638 test ufficiali effettuati: significa, dunque, che oltre il 28% è risultato positivo.

Questo il grafico interattivo dell'andamento dei morti (fonte: Apss/trentinodigitale)

Nel dettaglio, sono nove i casi positivi evidenziati dal tampone molecolare (su 218 test effettuati) e 735 dall’antigenico (su  2.420 test).

Restano fuori dal calcolo, ovviamente, molti autotest domestici positivi ma non seguiti da tamponi certificati: dunque i casi reali sono certamente parecchi di più (a livello nazionale gli esperti stimano che i non dichiarati rappresentino almeno il doppio se non il triplo di quelli registrati).

Per quanto riguarda la situazione negli ospedali trentini, nelle ultime 24 ore, è di +4 il bilancio fra ingressi (15) e dimissioni (11) di malati: tutti i 69 pazienti sono in cura nei reparti ordinari. Nessun malato covid  i trova attualmente nel reparto di terapia intensiva.

I guariti nelle ultime 24 ore sono 433 e portano il numero totale da inizio pandemia a 171.271.

Il numero dei contagi

Questa la distribuzione per età dei nuovi contagi:


20 da 0-2 anni
11 tra 3-5 anni
15 tra 6-10 anni
18 tra 11-13 anni
14 tra 14-18 anni
178 tra 19-39 anni
251 tra 40-59 anni
89 tra 60-69 anni
81 tra 70-79 anni
67 di 80 anni e oltre.

L'andamento dei ricoveri

Crescono i casi attualmente attivi: 314 in più rispetto a ieri, per un totale attuale di  5.214.
Un dato che conferma che il virus vive una fase di espansione: secondo alcuni esperti, la curva di crescita potrebbe proseguire per almeno una settimana.

I dati per Comune

La nota diffusa questo pomeriggio dalla Provincia autonoma contiene, infine, anche un aggiornamento sulle somministrazioni di vaccini, che stamattina hanno raggiunto quota  1.227.616, comprese 428.463 seconde dosi e 348.439 terze dosi.

comments powered by Disqus