Sport / La storia

In bicicletta da Rovereto a Capo Nord: 22 giorni, e si iscrivono in 190 da tutta Europa

Parte domani dalla Manifattura «NorthCape4000», una sfida soprattutto personale: 4 mila chilometri senza supporto, per sensibilizzare sulle tematiche ambientali

ROVERETO. Da Rovereto a Capo Nord in bicicletta, senza supporto, in 22 giorni attraversando 11 nazioni per un totale di 4.000 chilometri. È questa la sfida che si apprestano a compiere i 190 partecipanti alla NorthCape4000, competizione di bikepacking, giunta alla quarta edizione e nata per sensibilizzare sui temi della mobilità alternativa, sostenibile e della tutela dell'ambiente.
La manifestazione partirà domani mattina dai nuovi spazi produttivi a basso impatto ambientale Be Factory in Progetto Manifattura a Rovereto.

Gli iscritti sono 190 provenienti da tutta Europa.

Un continente, undici nazioni, 4 mila chilometri senza supporto, 22 giorni di tempo e una meta leggendaria: Capo Nord. Questa è la NorthCape4000, una spettacolare competizione di bikepacking che attraversa l’Europa sensibilizzando sui temi della mobilità alternativa, sostenibile e della tutela dell’ambiente in un’epoca segnata dall’inquinamento e dal cambiamento climatico. Dopo Firenze, Arco e Torino e un anno di fermo dovuto alla pandemia, NorthCape4000 sceglie di ripartire dal Trentino e in particolare da Progetto Manifattura a Rovereto. Saranno infatti i nuovi spazi produttivi a basso impatto ambientale “Be Factory” affacciati sul Leno ad ospitare la partenza della quarta edizione 2021.
Il fischio di via è previsto per domani, sabato, mattina alle ore 8.30 dalla galleria centrale del compendio. Venerdì pomeriggio, invece, i 190 concorrenti provenienti da tutta Europa ritireranno – sempre negli spazi esterni di Progetto Manifattura – i pacchi di gara e il tracker che permetterà agli organizzatori di monitorare il loro percorso e di intervenire tempestivamente in caso di necessità.

Tutti gli atleti e lo staff sono stati e saranno sottoposti a intervalli periodici al controllo della temperatura e alle verifiche necessarie per scongiurare il contagio da Covid 19.

Tra i patrocinatori dell'iniziativa ci sono il Gruppo Pirelli, la startup trentina Endu, ma anche i sistemi di promozione territoriale come Invest in Trentino, Norway powered by nature e numerose città europee, tra cui i comuni di Rovereto, di Cracovia (Polonia), di Rovaniemi (Finlandia), di Tihany (Ungheria), di Riga (Lettonia) e Capo Nord (Norvegia).

comments powered by Disqus