Social / Il caso

Difesa degli animali: Fugatti imita Salvini e pubblica in Fb una foto con cagnolino in braccio. Gli amici degli orsi però si scatenano

Accolto con critiche e forti dosi di ironia il post del presidente trentino cui molti contestano la reclusione di tre plantigradi nel recinto del Casteller e una gestione non accorta del programma di ripopolamento faunistico

TRENTO. "Chiedo alle persone che sono innamorate degli animali di unirsi alla sfida di pubblicare una foto dei loro amici a quattro zampe per combattere l'abbandono. Solo una foto, nessuna descrizione. L'obiettivo è di inondare Facebook con foto positive dei nostri adorati animali. Io ci sto".

Firmato Maurizio Fugatti, post in Facebook di questa mattina presto.

"Chiedo alle persone che sono innamorate degli animali di unirsi alla sfida di pubblicare una foto dei loro amici a quattro zampe per combattere l'abbandono. Copia il testo e pubblica una foto".

Firmato Matteo Salvini, in Fb giovedì verso l'una di notte.

E il presidente della Provincia autonoma di Trento ha effettivamente copiato e pubblicato con foto, a dimostrare l'amore per gli animali e per il suo amico a quattro zampe.

L'uscita di Fugatti, però, ha scatenato le critiche degli animalisti, che vi hanno letto dell'ipocrisia richiamandosi alle contestate politiche trentine di cattura e reclusione dei tre orsi ritenuti "problematici".

"Ma il cane è suo o gliel'hanno prestato per la foto? Se è suo, allora c'è un barlume di speranza...", commenta ironicamente, fra gli altri, Alessandro Ghezzer, noto fotografo ed esperto di montagna trentino.

"Aiutiamo i cani ma imprigioniamo gli orsi? Si chiama specismo, 'na brutta roba...", scrive sotto il post Cristiano Fant, presidente di "Siamo tutti animali", un'associazione animalista bellunese.

C'è anche chi la mette giù un po' più dura: "Ma non si vergogna??? Eccola la foto di un animale che sta soffrendo per colpa sua!!!!", commenta Antonella Elena Scavino, postando nel commento l'immagine di uno degli orsi rinchiusi al Casteller di Trento.

Fra gli oltre duemila commenti, spazio alla critica satirica, come quella di chi ha postato fotomontaggi di Fugatti con in braccio un orsetto


FB

comments powered by Disqus