Sci, in val d'Ossola si apre anche se Roma ora dice no: i "disobbedienti" della Piana di Vigezzo

Lo stop del governo non ferma lo sci alla Piana di Vigezzo, 1.720 metri nel Comune di Craveggia (Verbano-Cusio-ossola), nell'omonima valle Vigezzo, in alta Ossola.

Nonostante la decisione del dietrofronte del Cts avallata dal ministro della salute, Roberto Speranza, e comunicata soltanto ieri sera scatenando indignazione e proteste, i gestori della stazione sciistica hanno deciso di aprire gli impianti.

 «Ancora venerdì la Regione ci aveva assicurato l'apertura e noi abbiamo predisposto tutto, in sicurezza, per riaprire. E così lo abbiamo fatto», dice Luca Mantovani, uno dei titolari della società che gestisce gli impianti nella valle piemontese a ridosso del Canton Ticino.
comments powered by Disqus