Salta al contenuto principale

Itas, Lorenzo Barbieri

nuovo preparatore fisico

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 11 secondi

Trentino Volley attivissima in questi giorni non solo per definire la nuova rosa che verrà messa a disposizione di Angelo Lorenzetti, ma anche per completare lo staff che affiancherà l’allenatore durante tutta la stagione 2019/20.

Con l’Assistant Coach Francesco Petrella e lo scoutman Mattia Castello già sotto contratto, la Società di via Trener ha prolungato di un anno l’accordo con il fisioterapista Alessandro Russo (che così proseguirà la sua avventura a Trento iniziata nel 2017) ed ha individuato la figura che succederà ad Alessandro Guazzaloca, a cui va il ringraziamento per l’ottimo lavoro svolto nelle ultime tre stagioni.

Il nuovo preparatore atletico dell’Itas Trentino sarà Lorenzo Barbieri, nome già noto nel panorama pallavolistico nazionale per aver vissuto esperienze importanti in SuperLega a Perugia e Piacenza, sua città natale. Classe 1993, laureato in Scienze Motorie presso l’Università di Milano, Lorenzo aveva cominciato a svolgere la sua professione giovanissimo nel mondo del calcio prima di passare nel 2016 alla pallavolo. Arriva a Trento carico di aspettative e con la voglia di conquistare altre importanti vittorie, come già gli era accaduto nel biennio trascorso in Umbria con la Sir Safety Conad fra il 2017 e 2019 (uno scudetto, due Coppe Italia e una Supercoppa Italiana).

“Pur essendo ancora molto giovane, Lorenzo è un preparatore atletico che può vantare già una buona esperienza ad alti livelli – ha sottolineato il General Manager di Trentino Volley Bruno Da Re - . Siamo convinti che il suo entusiasmo e le sue capacità possano risultare molto utili alla nostra causa in una stagione come la prossima in cui la tenuta fisica farà sicuramente la differenza, viste le tante partite che ci attendono nel giro di pochi mesi. Nell’accogliere Barbieri a Trento, ci tengo a salutare con affetto e ringraziare un professionista ed un amico come Alessandro Guazzaloca, che nelle sue tre stagioni di collaborazione ha offerto un contributo importantissimo”.

“Trentino Volley per me è ambizione e determinazione, perché da quando sono entrato nel mondo della pallavolo questa Società è sempre stata un punto di riferimento – ha spiegato il nuovo preparatore atletico Lorenzo Barbieri - . La storia recente, le sue vittorie, la professionalità con cui viene portato avanti nel tempo il progetto sportivo parlano per un Club in cui tutti vorrebbero lavorare. Sono quindi molto contento di poter far parte dello staff per preparare una stagione che inevitabilmente sarà molto differente dalle precedenti. Avere subito a disposizione tutti i giocatori durante l’estate sarà un vantaggio che andrà sfruttato bene, programmando attentamente ogni singolo allenamento. Partirò con un piccolo vantaggio: conosco bene il fisioterapista Alessandro Russo e quindi sfrutterò la nostra intesa per calarmi subito perfettamente in questo ambiente”.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy