Salta al contenuto principale

L'Itas Trentino blinda Giannelli

Contratto fino al 2023

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 34 secondi

A volte non serve andare a caccia di grandi nomi, magari all’estero, per fare un botto sul mercato. A volte il botto lo si può fare... in casa. Ed è quello che ha fatto la Trentino Volley. Il colpo del mercato estivo 2019 si chiama infatti Simone Giannelli.

La società gialloblù ha infatti raggiunto l’accordo per il prolungamento contrattuale col suo capitano e regista: il più grande talento che il vivaio gialloblù abbia mai prodotto continuerà a vestire la maglia dell’Itas Trentino almeno sino al 30 giugno 2023, proseguendo la sua già straordinaria carriera nel club che lo ha scoperto e fatto diventare sempre più il proprio simbolo.

Il presente ed il futuro dell’Itas Trentino passerà ancora per le mani di Giannelli, pronto a scrivere altre pagine memorabili e a superare altri record. Oltre ad essere l’unico giocatore del club che abbia vinto da titolare otto scudetti fra settore giovanile e prima squadra, simone è infatti il giocatore in assoluto più giovane ad aver esordito in serie A in gialloblù e ad aver indossato la fascia di capitano. Di fronte a lui ora l’opportunità di andare a caccia del primato di presenze in partite ufficiali, che appartiene a pari merito a Birarelli e Colaci a quota 345; attualmente l’altoatesino ne conta appena un centinaio in meno (243).

Giannelli prolunga il contratto sino al 2023: "Felicità ed orgoglio"



«Per Trentino Volley questa è indiscutibilmente l’operazione più importante, non solo del mercato estivo 2019 ma anche di tutti gli ultimi anni – sono parole del presidente Diego Mosna - . Il prolungamento contrattuale di Giannelli ci offre stabilità in un ruolo determinante come quello del palleggiatore e capitano, in cui la nostra squadra necessita di tutte le sue qualità. Come tifoso e rappresentante di questo Club sono felice perché Simone sarà il miglior timone possibile, per le capacità di leadership naturali che possiede e per la trasparenza che mantiene anche nei confronti della stessa Società. Raramente ho conosciuto una persona bella come lui: un giovane diventato in fretta un vero uomo. A maggior ragione è un motivo d’orgoglio che abbia completato questo percorso vestendo la maglia di Trentino Volley; mi auguro che rimanga con noi ben oltre il 2023».

«Continuare la mia carriera nell’ambiente in cui sono cresciuto è per me un grande orgoglio ancora prima che un motivo di felicità – ha dichiarato Simone Giannelli - . Annunciare questa notizia mi riempie di gioia, non vedo l’ora di poter rivestire la mia maglia numero 9 per andare a caccia di altri risultati importanti; voglio onorarla sempre nei migliori dei modi, senza mai dimenticare quanto devo a questa Società. Ringrazio quindi in primis il presidente Mosna, che ha sempre creduto in me, lo staff e i tifosi che mi sono stati accanto in ogni momento, facendomi maturare tanto. Anche nella prossima stagione avremo una squadra giovane e competitiva; forse sulla carta non saremo i più forti ma abbiamo voglia di lavorare e possediamo l’entusiasmo necessario per colmare il gap».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy