Salta al contenuto principale

Curling, Team Trentino Cembra

conquista l'ottavo scudetto di fila 

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 5 secondi

Per l'ottava volta consecutiva il Team Trentino Cembra si è laureato campione d’Italia, uscendo vincente dall'ultima fase del campionato, che è svolta proprio a Cembra nel fine settimana. In finale ha avuto la meglio sulla sorpresa della due giorni, i Celtic Fireblock di Pinerolo, che sono riusciti a scalare il ranking determinato dalla regular season, vincendo prima lo spareggio fra quarta e quinta per accedere alla semifinale e poi, contro ogni pronostico, la semifinale stessa.

Il calendario si è aperto venerdì sera con la prima di queste gare, vinta dai piemontesi per 8-3 contro i bellunesi del Curling Club Tofane. Sabato subito spazio al big match tra le due principali contendenti, il Team Trentino Cembra, composto da Daniele Ferrazza, Andrea Pilzer, Sebastiano Arman e Amos Mosaner (skip), e lo Sporting Pinerolo di Joel Retornaz, atleta che fino allo scorso anno militava nello stesso Team Cembra. Si è trattato di una gara tesa, fra prima e seconda, che ha visto imporsi i padroni di casa con un netto 6-3, accompagnati dal tifo del Palacurling, gremito come non mai. Nella sfida fra la terza classificata e la quarta si sono imposti i Celtic Fireblock di Pinerolo per 8-4 ai danni della Virtus Piemonte, acquisendo così il diritto a giocarsi un posto in finale nel derby contro lo Sporting Pinerolo, come prevede la particolare formula del girone, prevalendo a sorpresa per 8-4.

Nel pomeriggio della domenica si è quindi disputata la gara decisiva per il titolo tricolore, una sfida molto bella, forse la più interessante degli ultimi dieci anni: gli sfavoriti Fireblock hanno infatti tenuto testa ai ragazzi del Trentino Curling Cembra per oltre metà partita, esprimendo un altissimo livello di gioco e mettendoli in difficoltà (1-3) al termine del sesto end. Nel corso del settimo, tuttavia, si è scatenata la forza del Trentino Cembra, che grazie ad una bellissima tripla bocciata ha realizzato i tre punti decisivi per scappare via. La sfida si è conclusa con il punteggio di 6-3, che è valsa ai padroni di casa l’ottavo titolo nazionale consecutivo. Allo Sporting Pinerolo di Retornaz è andata invece la sfida per la terza piazza contro la Virtus Piemonte.

Nel campionato di serie A femminile lo scudetto è andato alle bellunesi del Dolomiti Fontel, capace di chiudere la stagione imbattuta: si è imposta in finale per 8-6 contro la formazione torinese del 3 Sys-tek Luserna. In quanto alle finali della categoria Junior, sono in programma questi fine settimana a Claut, in Friuli, favorito d'obbligo è il Cembra 88, che ha chiuso davanti a tutti la regular season.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy