Salta al contenuto principale

Pioli: «Dobbiamo essere

ambiziosi e duraturi»

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

"Dobbiamo essere ambiziosi e dobbiamo pensare solo alla prossima partita: essere ambiziosi per me significa provare a vincere la prossima. Adesso siamo concentrati sull'Europa: la volevamo, l'abbiamo ottenuta. Esiste un gruppo di lavoro che ha sempre cercato di mettere al primo posto professionalità e disponibilità, che ha cercato di crescere insieme. Il nostro percorso è cominciato a gennaio, stiamo ottenendo risultati positivi, perché tutti i giocatori sono messi nelle condizioni di rendere al meglio. Adesso hanno più fiducia e consapevolezza nelle proprie qualità, i risultati ti danno forza e convinzione. Dobbiamo insistere e cercare di durare il più possibile". Così Stefano Pioli ha parlato del suo Milan a Radio Anch'io lo sport, su RadioRai.

"Ibra? Sta dando tanto, anche i compagni glielo riconoscono. È difficile adesso pensare al futuro, non credo che lo stesso Ibra ci stia pensando. Bisogna invece pensare al presente: quel che conta adesso è che sia felice, non penso sia il momento adatto per spingersi avanti - aggiunge Pioli -. Tonali? Ha avuto un'estate un po' difficile, è un giocatore con grande qualità e di grandissima prospettiva, ha senso della posizione ed è adatto al gioco veloce. Per me è un titolare, in questa squadra ho la fortuna di avere tanti titolari. In nostri investimenti riguardano il presente e il futuro", conclude. 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy