Salta al contenuto principale

Flaccadori al Bayern

per due stagioni

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 13 secondi

«Felice, motivato e carico per questa nuova grande avventura! Non vedo l'ora di mettermi a disposizione del club e dei compagni». Così Diego Flaccadori ieri ha commentato il suo passaggio al Bayern di Monaco.

L'ufficializzazione del contratto l'ha data ieri mattina alle 11.01 la società bavarese con un tweet. Il ragazzo di Cenate di Sopra ha firmato per due stagioni.

In riva all'Isar troverà un altro italiano, Daniele Baiesi, da un paio di stagioni direttore sportivo del Bayern, dopo aver scoperto la Germania grazie a coach Trinchieri che lo volle a Bamberg. È stato proprio Baiesi a spingere i campioni di Germania degli ultimi due anni ad ingaggiare Flaccadori.

Peccato che quest'anno non si giochi la tradizionale amichevole estiva tra Dolomiti Energia e Bayern: sarebbe stato curioso vedere in campo Flaccadori con la maglia biancorossa anziché con quella bianconera.

Nella squadra del coach montenegrino Dejan Radonjic (ex Stella Rossa) troverà come compagni di squadra grandi big come il centro Greg Monroe (7ª scelta assoluta dei Detroit Pistons nel 2010 e oltre 600 partite tra i professionisti americani), l'altro ex Nba Josh Huestis, l'ex Trapani TJ Bray, il montenegrin-tedesco Nihad Dedovic (celebre per la sua incredibile somiglianza con Zlatan Ibrahomovic) e pure il finlandese ex Bologna e Barcellona Petteri Koponen.

Non sarà facile per Flaccadori trovare spazio tra tutti quesi campioni, specie in Eurolega, ma certo l'esperienza lo aiuterà a mettersi in gioco completamente. In Bundesliga il Bayern debutterà il 30 settembre, curiosamente contro l'Amburgo di un altro ex bianconero, Yannick Franke.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy