Salta al contenuto principale

Seppi si ferma in Australia

ma supera i 10 milioni di dollari

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 21 secondi

La corsa di Andreas Seppi agli Australian Open, primo torneo Slam della stagione, finisce al 3 turno. Il 34enne di Caldaro si è dovuto arrendere allo statunitense Frances Tiafoe, 14 anni più giovane di lui, dopo tre ore e 17 minuti di gioco in cinque set per 6:7(3), 6:3, 4:6, 6:4, 6:3. Seppi e Tiafoe si sono affrontati oggi per la prima volta in carriera. L'azzurro attualmente è il numero 35 del mondo, lo statunitense il numero 39. Mentre Seppi tra un mese compierà 35 anni, Tiafoe domenica festeggia appena il suo 21 compleanno.   

L'altoatesino saluta Melbourne con 90 punti Atp e complessivamente 118.500 dollari di montepremi in tasca (111.000 dollari per il terzo turno del singolo e 7500 dollari per il doppio). L'altoatesino rimarrà cosi nei top 40 del mondo ed abbatte la soglia dei 10 milioni dollari vinti in montepremi. Seppi è appena il 71 giocatore a superare questa soglia.


E' finita al terzo turno l'avventura di Andreas Seppi e Thomas Fabbiano agli Australian Open di tennis. Il 34enne altoatesino è stato infatti battuto ed eliminato dall'americano Frances Tiafoe (39), autore di una rimonta straordinaria. Partita ricca di colpi di scena, a tratti entusiasmante e spettacolare, ma alla fine portata a casa dal giovanissimo statunitense. Tiafoe ha vinto con il punteggio di 6-7, 6-3, 4-6, 6-4, 6-3 Fuori anche Fabbiano: il 29enne di San Giorgio Ionico, numero 102 della classifica mondiale e alla terza partecipazione al Major australiano dove non aveva mai superato il primo turno, si è arreso al bulgaro Grigor Dimitrov, numero 21 del mondo, che a Melbourne vanta la semifinale del 2017 e due quarti (2014 e 2018). Dimitrov ha vinto con il punteggio di 7-6 (5) 6-4 6-4 in poco più di due ore di gioco.Domani in campo Fabio Fognini, terzo italiano rimasto in gara agli Aus Open, contro lo spagnolo Pablo Carreno Busta.


 

Federer agli ottavi, bene anche Berdych - Il fuoriclasse svizzero Roger Federer ha vinto la sua terza partita agli Australian Open di tennis senza perdere un set e approdando in modo trionfale agli ottavi di finale. Nella notte italiana il numero tre del mondo ha battuto per 6-2 7-5 6-2 l'americano Taylor Fritz,numero 50 della classifica mondiale. "Volevo partire in maniera convincente contro un giocatore che può essere pericoloso e mi sono sentito davvero bene in campo" - ha detto Federer dopo la partita. Prosegue quindi spedita la corsa del campione in carica, a caccia del fatidico titolo numero 100 in carriera e del 21esimo trionfo in un Major. Federer si giocherà un posto nei quarti con il greco Stefanos Tsitsipas, numero 15 del ranking, che ha raggiunto per la prima volta gli ottavi a Melbourne - seconda in uno Slam dopo Wimbledon 2018 - superando con il punteggio di 63 36 76(7) 64 il georgiano Nikoloz Basilashvili (20). Ottavi raggiunti anche per il ceco Thomas Berdych, numero 57 del mondo, che ha rispedito a casa l'argentino Diego Schwartzman (19), dopo aver fatto fuori al primo turno anche un altro dei favoriti di Melbourne, il britannico Kevin Anderson (14)

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy