Salta al contenuto principale

Conte apre gli Stati generali
«Progettiamo il rilancio»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 31 secondi

“Progettiamo il rilancio”. Ecco il ‘titolo’ degli Stati generali dell’economia al via a Villa Pamphili. ‘Cellulari’ e agenti della polizia e della Guardia di Finanza presidiano Villa Pamphilj a Roma, dove da oggi si svolgeranno gli Stati Generali dell’Economia. Tutti gli accessi sono off limits, eccetto quello pedonale in piazza di San Pancrazio, dove entrano persone per fare jogging o per una passeggiata al parco.

All’entrata che dà su via Aurelia Antica c’è il cancello aperto che porta alla residenza storica e al quale accedono le auto e le scorte dei vari rappresentanti istituzionali che parteciperanno all’evento. Primo fra tutti, il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. L’area della residenza interna è totalmente presidiata dalle forze dell’ordine e inaccessibile ai pedoni. Sulla strada del perimetro esterno della Villa, la polizia municipale è impegnata, per motivi di sicurezza, nella rimozione di qualche auto che è rimasta parcheggiata.

La prima giornata di incontri vedrà ospiti i vertici Ue, il governatore di Bankitalia Ignazio Visco e la presidente della Bce Christine Lagarde. Non parteciperà l’opposizione, che definisce il vertice “una passerella”. Rientra invece la polemica con gli enti locali, invitati per lunedì.

Oggi, dopo l’indirizzo di apertura del Presidente Conte, interverranno: il Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli la Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen il Commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni la Presidente della Banca Centrale Europea, Christine Lagarde il Presidente del Consiglio Europeo, Charles Michel.

Nel primo pomeriggio gli incontri proseguiranno con gli interventi del Governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, del Segretario Generale dell’OCSE, µngel Gurría, e della Direttrice Operativa del Fondo Monetario Internazionale, Kristalina Georgieva. Al termine, il Presidente Conte e gli altri ospiti presenti parteciperanno al Panel “Policy in the Post-Covid world: challenges and opportunities”, che vedrà il contributo di rappresentanti del mondo accademico internazionale.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy