Salta al contenuto principale

Elezioni regionali, arriva la prima proiezione

In Emilia Bonaccini è in netto vantaggio: 51,8%

Borgonzoni molto indietro al 41,5%

Pd primo partito, crollo 5 Stelle e Fi. Calabria, vince il centrodestra

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
3 minuti 8 secondi

Ecco la prima proiezione "vera" di SWG, sull'8% del campione: Bonaccini in netto vantaggio su Borgonzoni, 51,8% contro 41,5%. Per quanto riguarda i partiti, Pd al 31,2% e Lista Bonaccini al 7,4%; nel centrodestra Lega al 31%.


 

Arriva la prima proiezione flash SWG sul 3% dei candidati in Emilia: Bonaccini avanti con una forbice tra il 48,6 e il 52,6%, Borgonzoni tra il 40 e il 44%. La prima proiezione flash, dunque, dà in netto vantaggio il candidato del centrosinistra.


 Primi exit poll sulle elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria. In Emilia Romagna gli exit poll collocano il candidato del centrosinistra Stefano Bonaccini tra il 47 e il 51%, e la candidata del centrodestra Lucia Borgonzoni tra il 44 e il 48%.

Più chiara appare la situazione in Calabria, dove Jole Santelli (Forza Italia), secondo gli exit poll, potrebbe superare la soglia del 50% (è data tra il 49 e il 53%), mentre Pippo Callipo è tra il 29 e il 33%.

Si tratta, è bene ricordarlo perché in passato le sorprese non sono mancate, di exit poll e non di proiezioni, e dunque vanno presi con le pinze.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy