Salta al contenuto principale

Cade ultraleggero in Gallura: due morti

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

Un ultraleggero partito da Verona è precipitato questa mattina in Gallura: i due occupanti, un uomo e una donna, sono morti carbonizzati dopo lo schianto. L'incidente, probabilmente causato da una avaria al motore, è avvenuto intorno a mezzogiorno in località Li Balzaghi, tra Trinità d'Agultu e Vignola. Il velivolo sarebbe dovuto atterrare nell'aviosuperficie di Costa Paradiso.

Secondo una prima ricostruzione, l'aereo, dopo essere andato in stallo, è precipitato e ha preso fuoco. Viaggiava assieme ad un altro ultraleggero con a bordo un amico pilota, che ha assistito impotente alla tragedia. Sul posto i carabinieri di Tempio Pausania, i vigili del fuoco e un'equipe del 118.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy